\\ : Articolo : Stampa
RIDURRE I COSTI E REPERIRE RISORSE
Di Admin (del 29/05/2016 @ 23:15:35, in Redazionale, linkato 1042 volte)


IL VOTO PER TAVERNERIO CITTA'

VERCELLI

Il Comune di Tavernerio spende per acquisto di energia elettrica circa 500.000,00 euro all’anno per il riscaldamento delle scuole e l'alimentazione delle pompe dell’acquedotto.
Disponendo di spazi adatti, per ubicazione e dimensione, con un adeguato impianto ad energia solare e modulando la tempistica di funzionamento nelle ore diurne delle pompe dell’acquedotto, questo costo può essere ridotto quasi a zero.
Occorre una precisa capacità progettuale per individuare il corretto dimensionamento, valutare e minimizzare l’impatto dell’intervento nel rispetto paesaggistico-ambientale e proporre la formula migliore di investimento, che può essere affrontato con capitale proprio, ricorrendo ad un mutuo, o a capitale privato, pronto ad investire sull’energia solare in cambio di un adeguato ritorno economico che il progetto assicura con ridotti margini di rischio.
Tavernerio dispone di spazi adatti, per ubicazione e dimensione, e la nostra lista e le persone che la sostengono dispongono al loro interno di consolidate capacità professionali per una corretta progettazione, gestione e controllo dell’opera.


La stazione di pompaggio di bosco d'Azara