Consiglio del 18 dicembre 2008 - Taverneriocittà - dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog
HOME | FORUM | ATTI PUBBLICI | FILMATI | CONTATTI
  •  
  • Sapere cosa è giusto e non farlo è codardia.

    Confucio

< febbraio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
             
             

Titolo
Appuntamenti (3)
Archivio redazionali (40)
Consigli Comunali (85)
Interpellanze (8)
Lettere al Sindaco (2)
Redazionale (63)
Terzi (23)

Ultimi commenti:
post muto
17/05/2020 @ 16:44:18
Di bs
sul blog non scrive più nessuno.. nessuno fa più niente.. come il pugile .....
22/02/2020 @ 21:42:57
Di tutti zitti
merito di questa fantastica amministrazione da voi appoggiata!!!! Complimen...
16/10/2019 @ 12:59:13
Di abomini
Il Bagliacca è pieno d'acqua e in parte inagibileIl Borella é pieno di debi...
10/10/2019 @ 06:25:26
Di I due asili...
Le anime belle son riuscite a portare al centro civico gli schiavi negri ar...
25/07/2019 @ 13:23:03
Di Plagiati dai media
Bianchi si è comportato male in consiglio comunale (non al bar) e non dovre...
08/06/2019 @ 22:45:37
Di in alternativa Paulon dimettiti tu..
Non capisco come mai non si sia ancora dimesso.....ma si puo' essere così a...
03/06/2019 @ 09:47:49
Di ottimo bianchi
Bianchi come assessore al bilancio non vale niente.. Ma questo si sapeva......
02/06/2019 @ 14:38:54
Di Avrà successo.. Dimissione.. Il minimo
Dopo quello che è successo, un passo indietro l'assessore Bianchi lo DEVE f...
28/05/2019 @ 14:40:20
Di la cacciata
Credo sia ora di staccare la spina a questa amministrazione
27/05/2019 @ 08:52:05
Di stop
Sorprende l'evidente enorme difficoltà degli amministratori locali a compor...
26/05/2019 @ 11:24:20
Di Maggio. Il mese del cucu'
BRAVE PERSONE NON FA RIMA CON BRAVO POLITICO
21/05/2019 @ 14:48:58
Di RIMEE
Paulon é una brava persona. L'ho votato però..Non capisco il suo percorso p...
19/05/2019 @ 16:07:32
Di Perché?
imbarazzante direi....
06/05/2019 @ 10:15:50
Di che imbarazzo
Sindaco che usa la responsabilità territoriale come sgabello per i suoi lib...
20/04/2019 @ 14:14:21
Di mobiliere
Mirko Paulon candidato alle europee con il partito +europa quello della bon...
20/04/2019 @ 10:45:01
Di Z
Maggioranza a pezzi.. Chi rimane?Qualcuno mi aggiorna?
30/03/2019 @ 10:17:45
Di Domanda?
Uno degli obbiettivi del gruppo di tavereriocittà era proprio la garanzia c...
28/02/2019 @ 11:24:57
Di ardua sentenza
ero alla riunione dei genitori ieri sera all'asilo. Ci è stato promesso che...
27/02/2019 @ 13:06:45
Di tutti in consiglio
SE L'ASILO BORELLA CHIUDE, IL SINDACO SI DEVE DIMETTERE. ALTRIMENTI SARA' F...
26/02/2019 @ 09:58:52
Di SINDACO DIMETTITI
Le responsabilità di questo sindaco e questa giunta sono enormi.Se L'Asilo ...
25/02/2019 @ 21:21:01
Di Editore deluso
asilo borella Rischio chiusura. Spero che il sindaco si dimetta
25/02/2019 @ 15:33:15
Di via sindaco
EffettivamenteUltimamente Non si vede niente...
23/02/2019 @ 19:54:21
Di Anonimo
assolutamente sì. Torna Rossella salvaci da questo pantano!!!
21/02/2019 @ 11:08:47
Di aiuto
rossella radice sindaco
05/02/2019 @ 16:09:42
Di i rosseliani

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati



//

\\ : Articolo
dic12ven
Consiglio del 18 dicembre 2008
Di Admin (del 12/12/2008 @ 17:53:18, in Consigli Comunali, linkato 5285 volte)

COMUNE DI TAVERNERIO

PROVINCIA DI COMO

AVVISO

SI DA’ NOTIZIA DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CHE SI TERRA’ IL GIORNO GIOVEDI’ 18 DICEMBRE 2008 ALLE ORE 21.00 IN SEDUTA PUBBLICA DI PRIMA CONVOCAZIONE – SESSIONE ORDINARIA, PRESSO L’AUDITORIUM COMUNALE.

ORDINE DEL GIORNO

1.SURROGA DI CONSIGLIERE COMUNALE DIMISSIONARIO;

2.COMUNICAZIONI DEL SINDACO;

3.MODIFICA REGOLAMENTO GENERALE DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI;

4.MODIFICA REGOLAMENTO PER L’APPLICAZIONE DELL’IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI (ICI);

5. MODIFICA REGOLAMENTO PER L’APPLICAZIONE DELLA TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE;

6.PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO N. 1 DENOMINATO ALDO MORO – CENTRO BENESSERE MENS SANA. ADOZIONE;

7.PRESENTAZIONE DOCUMENTO PROGRAMMATICO DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (PGT).

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa Invia articolo Invia
 
# 1
Punto 2. Comunicazioni del sindaco.
Oggetto delle comunicazioni: sconosciuto.
Rispetto per il Cittadino: sconosciuto
Metodo politico: incivile
Ma nessuna meraviglia.
Il nostro abietto sindaco, a questo sistema, si è affezionato.
E sappiamo che tanto più le abitudini sono ignobili, tanto più ci si affeziona.
Di  lo schifoso  (inviato il 13/12/2008 @ 14:09:26)
# 2
Non si comprende perché il sindaco si sforzi tanto a dare comunicazioni visto che prima ci racconta le palle poi rimanda alla lettura dei giornali!
(vedi Consiglio comunale del 27 novembre 2008).
Di  comunicazioni inutili  (inviato il 13/12/2008 @ 17:05:31)
# 3
Forse è un modo per attirare gente in Consiglio: ti dico che ti racconterò qualcosa ma non ti dico cosa.....Ma la gente non viene cumunque, perchè ha capito che può più comodamente leggerlo sul giornale.
Di  arte dellacomunicazione  (inviato il 14/12/2008 @ 13:54:39)
# 4
27 novembre 2008 - Consiglio comunale.
18 dicembre 2008 - Consiglio comunale.
Forte impennata nelle vedite di Maalox.
Di  occorre la medicina  (inviato il 14/12/2008 @ 18:22:51)
# 5
andando a prendere il giornale ho posteggiato l'auto (rigorosamente con disco orario) nel parcheggio del Comune e come di solito ho dato un'occhiata all'Albo ho trovato pubblicato un verbale che mi è sembrato l'esito della 2° gara per l'affidamento del servizio scuolabus macome al solito non è stato possibile leggere se la gara è stata aggiudicata o andata deserta RINGRAZIO IL BAMBARAS ED I SUOI ACCOLITI PER LA CORRETTA INFORMAZIONE (PENSO CHE LA PUBBLICAZIONE COSI "SEGRETA" SIA OPERA DI SCHIZZATI O DI QUALCUNO PSICOLOGICAMENTE INSTABILE) Oh caro sindaco è cosi bello dare le informazioni giuste se è aggiudicato vuol dire che qualche allocco ci è casacato mentre in caso contrario vuol dire che di "stupidi" ce ne seno pochi e quei poche Tu e i Tuoi non li abete pescati
Di  allocchi  (inviato il 15/12/2008 @ 14:02:56)
# 6
chi nasconde quando non serve...ahi ahi ahi!!!
Di  sento puzza di bruciato  (inviato il 15/12/2008 @ 14:41:54)
# 7
Ucci, ucci, ucci,
sento odor di cristianucci,
o ce n'é o ce n'è stato
o ce n'é di rimpiattato
Di  Tredicino  (inviato il 15/12/2008 @ 20:32:40)
# 8
Ucci, ucci, ucci,
sento odor di sindacucci
o ce n’è o ce n’è stato
un paciugo è assicurato
Di  Pullmino  (inviato il 15/12/2008 @ 20:36:35)
# 9
Ucci, ucci, ucci,
col pulmin si fan pastrucci,
e ce n’è o ce n’è stato
il bambino è massacrato
Di  la sucurezza dei nostri figli  (inviato il 16/12/2008 @ 18:36:29)
# 10
Ucci, ucci, ucci,
in silenzio fan pastrucchi,
senza fartelo sapere
te lo ficcan nel ...dere
Di  un grido nel silenzio  (inviato il 16/12/2008 @ 21:44:06)
# 11
Comunicazioni del sindaco: ciao.
Di  così disse il sindaco  (inviato il 17/12/2008 @ 21:05:46)
# 12
dedicato a gianni rossini e i suoi amici:

http://www.repubblica.it/2008/12/sezioni/cronaca/arresti-napoli/saviano-corruzione/saviano-corruzione.html?rss
Di  clientele  (inviato il 20/12/2008 @ 10:55:09)
# 13
In fase iniziale si fa fatica a distinguere l’inesperienza dal cretinismo.
Poi la differenza diviene palese.
L’inesperienza scompare con l’esperienza.
Il cretinismo resta.
L’inesperienza del Sindaco Giovanni Rossini lo portò, nel primo Consiglio, a mettere ai voti l’incompatibilità dei Consiglieri eletti.
La cosa si è ripetuta nel Consiglio del 18 dicembre 2008 in occasione della surroga del Consigliere dimissionario Domenico Di Gregorio.
Con “votazione unanime”, il BambaRas ha acclamato festoso il nuovo Consigliere Eliano Noseda.
Che è diventato Consigliere per volontà dei suoi elettori, non per volontà del sindaco o per i voti espressi dai Consiglieri.
O forse il Boccalone pensa che se i Consiglieri non avessero espresso il proprio assenso con il voto Noseda non sarebbe diventato Consigliere?
Di  se non è inesperienza è ...  (inviato il 20/12/2008 @ 20:54:09)
# 14
Comunicazioni del sindaco.
Anna Antonacci è il nuovo Assessore al posto di Domenico Di Gregorio.
Dopo la votazione per il Consigliere Noseda, per coerenza, sarebbe stato logico procedere alla votazione dell’Assessore Antonacci.
Ma il sindaco se ne è guardato bene!
La votazione del Consigliere, essendo pura forma, era senza sorprese.
La votazione dell’Assessore avrebbe potuto rivelare brutte sorprese!!!
Di  democrazia quando fa comodo  (inviato il 20/12/2008 @ 21:03:50)
# 15
Il nuovo Assessore Anna Antonacci, pronuncia una frase, breve, ma ricca di significato: farò del mio meglio.
Solo l’unione di una mente eccelsa con un animo sensibile ha potuto produrre un pensiero così profondo in così poche parole.
Probabilmente Anna ci ha studiato sopra giorni e giorni.
Solo Cambronne seppe fare di meglio.
Di  concinnità  (inviato il 20/12/2008 @ 21:10:03)
# 16
Quello che mi preoccupa non è tanto quello che ha detto Anna la Carbonara, ma il tono con cui l’ha detto.
Il tono lasciava capire: farò del mio meglio, COME SEMPRE.
Se il suo meglio è la vergognosa acquiescenza verso il sindaco e l’assoluta inerzia nel compiere i propri doveri di Capogruppo coma ha fatto fin’ora, chissà cosa farà come Assessore.
Dio ce ne scampi e liberi.
Di  come sempre  (inviato il 20/12/2008 @ 22:06:48)
# 17
#15
Anna Antonacci - Cambronne.
Le parole cambiano.
Il significato è il medesimo.
Di  stesso discorso  (inviato il 20/12/2008 @ 22:11:13)
# 18
Capigruppo a Tavernello.
Lazzaroni.
Di  nuovo Capogruppo Paolo Lazzaroni  (inviato il 20/12/2008 @ 22:57:21)
# 19
Già.
Nomina sunt omina.
Di  lo dicevano i romani  (inviato il 21/12/2008 @ 00:23:17)
# 20
Più che Cambronne forse Lapalisse; e che avrebbe dovuto dire: farò del mio peggio?
Di  lapalisse  (inviato il 22/12/2008 @ 11:50:38)
# 21
Visto lo spirito di sottomissione già ampiamente dimostrato, forse non Cambronne o Lapalisse, ma Garibaldi: obbedisco!
Di  frasi storiche  (inviato il 22/12/2008 @ 20:07:42)
# 22
Punto 5 dell'ordine del giorno.
Diminuita la TIA per le famiglie con più di sei componenti.
Due nomi a caso:
Famiglia Cosimo Prete
Famiglia Anna Antonacci
Di  pura casualità  (inviato il 24/12/2008 @ 12:41:02)
# 23
Monica Citeroni, contravvenendo a quello che ha sempre sostenuto il suo Mentore Pierluigi Invernizzi, ha affermato che a Tavernerio”le case aumenteranno”.
Ha anche aggiunto che il Centro Benessere contribuirà a far sì che il paese non diventi una paese dormitorio.
Diventerà un paese massaggiatorio.
Di  il futuro del paese  (inviato il 24/12/2008 @ 12:53:37)
# 24
Monica Citeroni, parlando del Centro Benessere, ha annunciato che l’amministrazione ha trattato sconti per i “paesani” (non cittadini, mi raccomando!) di Tavernerio.
Punto.
Un’amministrazione seria avrebbe trattato e definito:
1) l’ammontare dello sconto o degli sconti;
2) il costo delle prestazioni.
Ma questo non è dato a Tavernello.
Di  amministratori di Tavernello  (inviato il 24/12/2008 @ 14:07:55)
# 25
Interessante l’excursus letterario dei commenti 17, 20, 21, ma credo che non ci siamo ancora. Propongo, da “La capanna dello Zio Tom” di Harriet Beecher Stowe, un «sì badrone».
Di  Carbonara nella letteratura  (inviato il 29/12/2008 @ 15:21:47)
# 26
Grande evento culturale in programma per il Circolo Livatino.
Un “remake” con Monica Citeroni che interpreta Rossella O’Hara e Anna Antonacci nella parte della tata negra Mamie.
Qualche dubbio iniziale sul titolo.
Dubbio superato quando si è saputo che il protagonista sarà Cosimo Prete.
Titolo: «Via col vanto».
Di  sì barone  (inviato il 31/12/2008 @ 13:22:06)
# 27
Mamie, a differenza di Anna Antonacci che in cambio del cadreghino soggiace supinamente ad ogni volere del sindaco BambaRas, sapeva dignitosamente difendere le proprie ragioni e non si piegava né di fronte a Rossella né di fronte al Capitano Buttler.
Unica cosa strana di Mamie è che non avesse ancora imparato la lingua.
Questo ci ricorda non Anna la Carbonara, ma Monica la Mucca Carolina che vive da tanti anni in Italia e non ha ancora imparato l’italiano.
Di  dignità e indegnità a confronto  (inviato il 01/01/2009 @ 19:45:34)
# 28
Monica Citeroni ringrazia (bontà sua!!) la Iena Giovanni Aiani per i suggerimenti forniti in merito alle modalità di presentazione del progetto del Centro benessere lasciando intendere: peccato che siano arrivati tardi, sennò …
La Mucca Carolina mente.
Il suo ordine è stato chiaro e perentorio.
Informazioni: il meno possibile,
Immagini: nessuna
Così l’inconsistente presenza dell’Amministrazione passa meglio in sordina.
Di  ordine dal MinCulPop  (inviato il 02/01/2009 @ 21:53:21)
# 29
Leggiamo la Provincia del 31/12/08, visto che i giornali sono diventati la voce ufficiale dell’amministrazione.
Dice Monica Citeroni: «Siamo già andati a parlare con la direzione provinciale di Poste italiane e, informalmente, ci hanno detto che non sottoscrivono alcun accordo con il Comune, in questa fase, perché non lo fanno per prassi. È evidente che forse preferirebbero una collocazione più centrale o, quantomeno, sulla strada. Quello che possiamo offrire di migliorativo rispetto alla sede attuale è questo. Non mi sembra poco».
Non mi sembra poco?
Lo spazio è insufficiente, la posizione non è idonea e tu dici «Non mi sembra poco?»
Ma che c…zo dici Carolina!
Di  il piccolo cervello della Mucca Carolina  (inviato il 03/01/2009 @ 19:14:40)
# 30
L’assessore Mucca Monica Citeroni dice: il Centro benessere potrà diventare un centro di aggregazione.
Forse Carolina, che legge tanto e capisce poco, ha letto che le Terme romane che erano un punto di aggregazione e, forse per similitudine, ha esteso il concetto al Centro benessere di Tavernello.
Carolina, guarda che tra il Centro benessere e le Terme romane c’è un po’ di differenza.
Il Centro benessere di Tavernello sarà un punto di aggregazione di tanti euro per il nostro Roberto Brambilla & C.
Di  il punto di aggregazione in euro  (inviato il 05/01/2009 @ 17:32:47)
# 31
Dice l'assessore Mucca Monica Citeroni che a fronte della riduzione del produttivo bisogna creare nuovi stimoli.
Discorso sensato, ma che inserito nel contesto del Centro benessere ci fa venire qualche dubbio.
Carolina, non è che fai confusione con certi tipi di Centri benessere che danno sì nuovi stimoli, magari “produttivi”, ma che non c’entrano niente con la crescita del Paese?
Di  quali stimoli?  (inviato il 05/01/2009 @ 19:45:57)
# 32
con la crescita demografica centrano eccome
Di  stimolix  (inviato il 06/01/2009 @ 15:49:08)
# 33
Ha ragione “stimolix”.
La Mucca Monica Carolina Citeroni ha lo sguardo avanti.
Dopo il Centro benessere, potremo costruire un “Lebensborn”.
Per nuovi posti di lavoro e per l’incremento della razza.
Di  Progetto Lebesborn  (inviato il 06/01/2009 @ 17:32:27)
# 34
#33
Ci sembra una buona idea per il Liquidatore di AB Ezio Cecconi.
Potrebbe modificare il progetto del “Villaggio della Terza Età” in “Villaggio della Prenatalità”.
Magari dedicato a Heinrich Himmler.
Di  nuovi orizzonti per AB  (inviato il 06/01/2009 @ 18:34:07)
# 35
#33
Grande interesse ha suscitato in Monica Citeroni la possibilità di incremento della razza.
Se teniamo presente che una consistenza ottimale è di 7.500 individui per ogni razza, guardando questa statistica dell’aprile 2008, la preoccupazione di Carolina è ben comprensibile
PEZZATA ROSSA FRIULANA 9
PONTREMOLESE 16
OTTONESE-VARZESE-TORTOLESE 140
GARFAGNINA 186
MUCCA PISANA 274
AGEROLESE 275
CABANNINA 287
CALVANA 426
BURLINA 518
BIANCA VAL PADANA-MODENESE 575
SICILIANA 846
VALDOSTANA PEZZATA NERA 1.055
REGGIANA 1.380
PINZGAU 1.883
SARDO MODICANA 2.273
MODICANA 2.567
CINISARA 2.857
PUSTERTALER - BARA' 3.591
RENDENA 3.980
MAREMMANA 4.899
PEZZATA ROSSA D'OROPA 5.618
CASTANA VALDOSTANA 6.310
GRIGIO ALPINA 6.887
SARDO BRUNA 7.480
ROMAGNOLA 8.335
SARDA 8.826
Di  a rischio estinzione  (inviato il 07/01/2009 @ 11:58:37)
# 36
31
dice mucca carolina Monica Citeroni che bisogna creare nuovi stimoli e guardare avanti, ebbene allora gente bisogna che vi fate un giro in questi giorni presso l'ufficio anagrafe del Comune per rendervi conto che con l'avvento della nuova trovata del bambaras sindacuccio Rossini (ovviamente) Giovanni ci rendiamo conto che grazie a questi incapaci e "ignoranti" di qualsiasi innovazione, cosa che non sia carta e penna, ci hanno portato a fare un salto ALL'INDIETRO di almeno 15 anni.
Si torna ai buoni pasto distribuiti “brevi manu” come si faceva anni addietro senza tener conto che era attiva un aprocedura un tantino più al passo con i giorni nostri e che ci metteva in condizione di non perdere il tempo, prima in posta per il C/C poi presso l'ufficio anagrafe (cosa ci azzecca l'ufficio anagrafe) a ritirare il blocchettino dei buoni pasto, e mi raccomando non permetterti di chiedere chiarimenti su eventuali crediti della school cadr perchè ti senti rispondere "adesso questi “Amministratori all’avenguardia” che comandano ci hanno appioppato questa distribuzione figuriamoci se ci interessa il pregresso andate in A.B. e se trovate qualcuno chiedete perchè non è di nostra competenza, e per quanto possa capire , sulla competenza dell’ufficio anagrafe di problemi legati alla scuola mi sembra che non c’entri nulla.
Questo il progresso mensa.
Progresso trasporti, ho anche un figlio che non rientra, cper mia fortuna, nel PIEDIBUS ma MERAVIGLIA DELLE, MERAVIGLIE dopo aver esibito il pagamento mi sono ritrovato fra le mani un cartoncino delle dimensioni di cm. 8,5 x 5,5 verde con scritto a mano il nome di mio figlio e la validità di un trimestre con crociata scuola primaria, a domanda (allo scorbutico impegato) “se mio figlio smarrisce il tesserino e può accadere cosa devo fare” risposta Faccia una lettera e se mi autorizzano faremo il duplicato ; allora mi chiedo i giorni che trascorreranno dalla lettera di richiesta/supplica al rilacìscio del duplicato mio figlio si reca a scuola a piedi la risposta dello “scorbutico” è STATA “SPALLUCCE ed una smorfia
Progresso trasporti.
Di  regresso  (inviato il 07/01/2009 @ 13:05:52)
# 37
Ma caro Amico del commento 36, hai letto la statistica riportata nel commento 35?
Con una Pezzata Rossa Friulana che vede soltanto 9 fattrici e, quindi, è una razza destinata all’estinzione, cosa vuoi che importi alla Mucca Monica Carolina Citeroni dei buoni pasto e dello scuolabus?
Se aggiungi che anche la Rossa Anna Carbonara Antonacci si è tinta i capelli di nero, hai un bel parlare di tuo figlio!!
Di  genie a rischio  (inviato il 07/01/2009 @ 20:21:02)
# 38
37# spero proprio che la tua firma sia di bun auspicio per favorire l'estinzioni delle fattrici e non della Pezzata Rossa Friulana, perchè con il "poco" tempo che hanno avuto a disposizione si sono superate in danni e scelte completamente opposte al più lineare buon senso
Di  fattrici  (inviato il 08/01/2009 @ 17:26:48)
# 39
Per la Pezzata Rossa Friulana c’è grosso rischio di estinzione.
Per la Pezzata Rossa Carbonara Anna Antonacci l’estinzione è ormai avvenuta.
Estinta la dignità.
Estinte le idee.
Estinta l’appartenenza ad un’area politica.
Estinzione totale.
Asservimento assoluto per un cadreghino da assessore.
Sì badrone.
Di  asservimento totale  (inviato il 10/01/2009 @ 19:24:06)
# 40
Giacomo Puccini, «La Bohème», Atto I, quadro primo.
Rodolfo
Ma intanto qui si gela...
Marcello
... e si muore d'inedia!...
Rodolfo
Fuoco ci vuole...
Marcello
Aspetta... sacrifichiam la sedia!

Giovanni Rossini, «a Tavernello», Atto II, quadro primo
Giovanni
… il Mimmo ci ha stufato
Anna
E a noi che ce ne frega
Giovanni
Poiché se n’è già andato
Anna
Io prendo la cadrega!
Di  brani d'opera  (inviato il 10/01/2009 @ 19:41:56)
# 41
Giuseppe Verdi, «Rigoletto», Atto II
Domenico Di Gregorio nei panni di Rigoletto
Sì, vendetta, tremenda vendetta
di quest'anima è solo desio...
di punirti già l'ora saffretta,
che fatale per te tuonerà
Come fulmin scagliato da Dio,
come fulmin scagliato da Dio,
te colpire il buffone saprà.
Di  brani d'opera  (inviato il 11/01/2009 @ 17:44:17)
# 42
Che manica di sf**ati repressi c'e' in questo forum?
"DIO NON ESISTE, NON PREOCCUPATEVI E GODETEVI LA VITA!"
Di  aiani fan  (inviato il 11/01/2009 @ 18:04:39)
# 43
Il commento 42 mi lascia un po’ perplesso.
Credo che il virgolettato faccia riferimento alla campagna pubblicitaria comparsa sui bus e nelle metropolitane di Londra che dice «There’s probably no God. Now stop worrying and enjoy your life» e che ha suscitato, nel mondo, reazioni difformi e contrastanti.
Credo anche che l’amico che si firma “aiani fan” [per esteso, per chi non avesse cliccato su “aiani fan”, andate@fanculo.sf**ati.it] abbia voluto dire che gli “sfig…ati” del blog farebbero bene a pensare a cose più serie anziché scrivere commenti cretini.
In molti casi, forse, ha ragione.
Ma è bene ricordare che, al di là di come si scrive, il blog ha un’attenzione costante per la realtà del Comune e, soprattutto, la realtà delle fasce più deboli cosa che, invece, l’attuale amministrazione non fa, comportandosi come se Dio non esistesse o, quantomeno, come se non esistesse l’obbligo etico di non pensare egoisticamente solo al proprio tornaconto, ma anche ai bisogni degli altri. E questo “non vedere, non sentire, non fare” per godersi meglio la vita.
Personalmente credo che si possa credere in Dio e godersi la vita e che si possano dire cose serie anche scrivendo «cretinerie».
Basta solo che le «cretinerie» siano capite.
Quindi, basta solo che le «cretinerie» siano lette da persone intelligenti.
Di  l'amico stupidotto  (inviato il 11/01/2009 @ 21:00:41)
# 44
Pensi di essere intelligente solo tu?
Di  l'intelligentotto  (inviato il 12/01/2009 @ 10:50:25)
# 45
44# se tu sei il firmatario di cotanta cretineria , non mi meraviglierebbe il fatto che forse un giorno ci potremmo trovare io seduto magari, su uno scranno di legno e tu quasi sicuramete su uno "scranno" di pura porcellana.
comunque continua cosi a lanciare s*****ate senza senso, e mò che ci penso avrei potuto considerarti quello che tu ti ritieni UNA NULLITA'
Di  nullità  (inviato il 12/01/2009 @ 13:26:04)
# 46
42# tu che ti firmi "aiani fan non sarai per caso colui che si è divertito illotempore ad imbrattare i muri a solzago o brutto sf**ato di un clandestino merdoso
Di  escremento  (inviato il 12/01/2009 @ 13:30:58)
# 47
46# errate corridge: per clandestino non intendevo extracomunitari o altre persone non italiane ma uno s*****o che quasi sicuramente "agendo nell'ombra" scrive ciò che lu è
Di  corridge  (inviato il 12/01/2009 @ 13:33:30)
# 48
44# inelligentotto, solo con sei parole riesci ad esprimerti, guarda che sul dizioanario della lingia italiana potresti trovare altre parole per comporre delle frasi che abbiano senso, e comunque è sempre valido il detto "l'intelligenza non la si compra al mercato, e per di più il nostro "intelligentotto" quando DIO distribiuva il dono dell'intelligenza lui era seduto sullo scranno di porcellana (grazie 45#)ed era assente
Di  assente  (inviato il 12/01/2009 @ 13:39:03)
# 49
Il commento 44 ha scatenato un po’ di malumore ingiustificato.
Il blog punzecchia tutti e tutti possono punzecchiare il blog.
Quindi benvenuto anche al commento 44 che ha diritto ad una risposta.
No, non credo di essere intelligente solo io.
Nel mondo, nessuno è più intelligente di me.
Ce ne sono 3 o 4 intelligenti come me.
Di meno intelligenti ce ne sono parecchi, ma non moltissimi.
Gli altri …
Di  l'amico stupidotto  (inviato il 13/01/2009 @ 11:21:25)
# 50
Alla fine del Consiglio il Consigliere di Taverneriocittà ha annunciato l'imminente pubblicazione di un proprio libro ed ha consegnato tre copie in anteprima al sindaco, una per il sindaco stesso e due per la Biblioteca.
Il 24 febbraio 2009 così scrive Il Giornale di Erba.
AIANI, CONSIGLIERE-SCRITTORE
È disponibile nelle librerie il primo romanzo del rappresentante politico

Tavernerio - Il consigliere comunale Giovanni Aiani si cala nelle vesti di scrittore. È partita con l'inizio della settimana la distribuzione nelle librerie di «Harmattan: l'odore delle mandorle dolci», opera prima firmata dal taverneriese attualmente rappresentate del gruppo politico di minoranza Taverneriocittà.
Si tratta di un romanzo, pubblicato per conto di A.car Edizioni, che in 330 pagine intreccia tra loro le vicende di un protagonista immaginario, spunti biografici, esperienze di vita e riferimenti eruditi. Sullo sfondo si stagliano i paesaggi naturali e architettonici, si percepiscono i colori e gli odori del Marocco, non a caso una tra le mete più apprezzate nell'ultradecennale esperienza da girovago del mondo di Aiani. «Ho visitato diversi paesi qua e là per il mondo, spinto dalla volontà di confrontarmi con realtà culturali diverse da quella in cui sono cresciuto» riferisce l'autore, laureato in Sociologia e mai fermo nella vita anche sotto l'aspetto professionale, con esperienze profittevoli in diversi settori, dall'amministrativo all'immobiliare, passando per l'impegno in progetti di sostenibilità ambientale.
Insomma, un personaggio a 360 gradi, capace di raccogliere applausi convinti in occasione della presentazione del libro, avvenuta venerdì 30 gennaio presso la biblioteca di Mandello del Lario in presenza di autorità locali e ospiti del mondo della comunicazione. Lo stesso volume è ricco di messaggi, indirizzati ai lettori potenziali e a quelli che oggi riposano in pace, come don Lorenzo Beretta, parroco di Solzago assassinato brutalmente proprio 10 anni fa. «Tra noi due esisteva un rapporto quasi di fratellanza, queste pagine sono anche il prodotto dei suoi insegnamenti», prosegue Aiani, che proprio in omaggio al prelato ha deciso di dare alle stampe il manoscritto in occasione della ricorrenza.
Le ultime parole vengono dedicate alla scelta del titolo: «Come l'harmattan è un vento violento e distruttivo che soffia nel deserto, nefa
Di  fatti di cronaca  (inviato il 10/02/2009 @ 20:57:11)
# 51
seguito del testo del precedete commento.
Le ultime parole vengono dedicate alla scelta del titolo: «Come l'harmattan è un vento violento e distruttivo che soffia nel deserto, nefasto ma anche liberatorio, anche gli amori contrastati, l'incontro tra le diversità degli uomini, conducono alla vera conoscenza».
Di  seguito  (inviato il 10/02/2009 @ 20:58:25)
# 52
Commento 50.
Il blog è sempre avanti, ma non così avanti da poter pubblicare il 10/02/09 un articolo del 24/02/09.
Ci scusiamo per l'errore.
L'articolo riportato è stato pubblicato il 7 febbraio 2009.
Di  perdono  (inviato il 10/02/2009 @ 21:06:14)
# 53
15 febbraio 2009 - trentaduesimo carnevale ponzatese
incredibile ridda di prescrizioni senza senso nell'ordinanza di chiusura al transito della strada sulla quale transita la manifestazione.
in particolare il presidente dell'associazione genitori di ponzate è stato incaricato di svolgere mansioni che toccano precipuamente all'ente locale. mah
Riportiamo il testo dell'ordinanza pubblicato sul sito del comune:
Al Sig. A. P. Presidente pro tempore dell’Associazione Genitori di Ponzate:
- Far ripulire e mantenere sgombere le sedi stradali interessate alla manifestazione da materiali eterogenei o naturali e da qualsiasi ostacolo. Qualora prima della stessa si manifestassero sul piano viabile buche, solcature o inconvenienti di qualsiasi natura, dovranno essere eseguite le relative riparazioni con materiale adatto, in modo che queste risultino ben incorporate nel piano stradale e formino una superficie liscia e continua;
- Far eliminare eventuali chiazze d’olio o di altra natura;
- Predisporre adeguato servizio d’ordine attraverso unità da dislocarsi nei punti ritenuti opportuni per la tutela della pubblica incolumità, integrato secondo disponibilità, da elementi delle Forze di Polizia, anche Municipali, espletanti servizio di tutela dell’ordine pubblico e viario;
- Far rispettare il divieto assoluto per il pubblico intervenuto di assieparsi in zone ritenute “a rischio” mediante il controllo sul percorso del personale addetto all’organizzazione, da effettuarsi durante
tutto lo svolgimento della manifestazione e con un’ora di anticipo rispetto all’inizio della stessa;
- Prevedere la costante presenza lungo il tracciato della manifestazione di personale medico con
autoambulanza idoneamente attrezzata per interventi di urgenza;
Prima dell’inizio della manifestazione effettuare un sopralluogo sull’intero percorso al fine di
accertare la piena transitabilità della strada nonché eventuali ostacoli, impedimenti o pericoli per i concorrenti.

Di  re carnevale  (inviato il 15/02/2009 @ 21:50:57)
# 54
l'ordinanza prevedeva anche la presenza del servizio d'ordine da parte dei vigili, che dovevano fare rispettare quanto stabilito, come ad esempio si può immaginare la chiusura della strada alle ore 14.30).
le persone che passeggiavano in maschera e coi bambini lungo via primo maggio dopo le 14.30 (orario in cui la strada avrebbe dovuto appunto essere chiusa al traffico) venivano schivate da automobilisti e motociclisti, che imperterriti procedevano anche a velocità sostenuta, senza che si vedesse l'ombra di un agente di polizia.
i vigili (due, meno male che abbiamo un consorzio, altrimenti chissà in quanti sarebbero arrivati) infine sono comparsi mescolati al corteo fra le maschere e i carri. in molti ci siamo domandati a cosa servisse un servizio così organizzato (o disorganizzato)
Di  pulcinella  (inviato il 15/02/2009 @ 21:59:26)
# 55
non siate così puntigliosi, del resto l'ambulanza c'era...
Di  barella  (inviato il 15/02/2009 @ 22:01:27)
# 56
la neve si scioglie, ma i coriandoli no! nel senso che se anche non spalate la neve dalle strade (col tempo) questa torna acqua, ma per i coriandoli e le stelle filanti, che sono di carta, il principio non vale! o forse sperate che il vento li disperda verso i comuni limitrofi? o siete dalla parte di quelli che "tanto è biodegradabile.." senza sapere cosa vuol dire?
Di  ismaele  (inviato il 17/02/2009 @ 18:56:15)
# 57
#56
vedi oggi le strade sono "pulite"(parolone grosso) perche la triade hanno fatto quello che più gli è congeniale cioè ballare E CON LA LORO DANZA (TANTO AMMINISTRATOVAMENTE SONO ZERO) della pioggia sono riusciti a sbagliare anche quella tanto è vero che è arrivato il vento e ha "pulito" le strade da coriandoli e stelle filanti , confinandoli o in valle cosia o ad Albese
Di  sconfino  (inviato il 18/02/2009 @ 13:07:33)
# 58
#57
Il vento ha pulito le strade.
Vuoi vedere che si trata di Harmattan?
Di  il vento buono  (inviato il 18/02/2009 @ 20:48:14)
# 59
Commento 53.
Festa di carnevale.
Lasciamo che i nostro amministri celebrino la loro festa travestendosi da amministratori comunali.
Poi torneranno ad essere quelli che sono: c…glioni vestiti da amministratori.
Di  in quaresima  (inviato il 19/02/2009 @ 20:10:10)

Inserisci un commento









 

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Cerca per parola chiave
 



Titolo


Ultime notizie


25/02/2021 @ 01:00:16
script eseguito in 234 ms

info@taverneriocitta.it

 

 Taverneriocittà © Copyright 2003 - 2021 Tutti i diritti riservati. powered by dBlog CMS ® Open Source