Consiglio del 27 novembre 2008 - Taverneriocittà - dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog
HOME | FORUM | ATTI PUBBLICI | FILMATI | CONTATTI
  •  
  • Bisogna stare attenti a non passare dal diritto alla diversità alla diversità dei diritti.

    Pascal Bruckner

< febbraio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
             
             

Titolo
Appuntamenti (3)
Archivio redazionali (40)
Consigli Comunali (85)
Interpellanze (8)
Lettere al Sindaco (2)
Redazionale (63)
Terzi (23)

Ultimi commenti:
post muto
17/05/2020 @ 16:44:18
Di bs
sul blog non scrive più nessuno.. nessuno fa più niente.. come il pugile .....
22/02/2020 @ 21:42:57
Di tutti zitti
merito di questa fantastica amministrazione da voi appoggiata!!!! Complimen...
16/10/2019 @ 12:59:13
Di abomini
Il Bagliacca è pieno d'acqua e in parte inagibileIl Borella é pieno di debi...
10/10/2019 @ 06:25:26
Di I due asili...
Le anime belle son riuscite a portare al centro civico gli schiavi negri ar...
25/07/2019 @ 13:23:03
Di Plagiati dai media
Bianchi si è comportato male in consiglio comunale (non al bar) e non dovre...
08/06/2019 @ 22:45:37
Di in alternativa Paulon dimettiti tu..
Non capisco come mai non si sia ancora dimesso.....ma si puo' essere così a...
03/06/2019 @ 09:47:49
Di ottimo bianchi
Bianchi come assessore al bilancio non vale niente.. Ma questo si sapeva......
02/06/2019 @ 14:38:54
Di Avrà successo.. Dimissione.. Il minimo
Dopo quello che è successo, un passo indietro l'assessore Bianchi lo DEVE f...
28/05/2019 @ 14:40:20
Di la cacciata
Credo sia ora di staccare la spina a questa amministrazione
27/05/2019 @ 08:52:05
Di stop
Sorprende l'evidente enorme difficoltà degli amministratori locali a compor...
26/05/2019 @ 11:24:20
Di Maggio. Il mese del cucu'
BRAVE PERSONE NON FA RIMA CON BRAVO POLITICO
21/05/2019 @ 14:48:58
Di RIMEE
Paulon é una brava persona. L'ho votato però..Non capisco il suo percorso p...
19/05/2019 @ 16:07:32
Di Perché?
imbarazzante direi....
06/05/2019 @ 10:15:50
Di che imbarazzo
Sindaco che usa la responsabilità territoriale come sgabello per i suoi lib...
20/04/2019 @ 14:14:21
Di mobiliere
Mirko Paulon candidato alle europee con il partito +europa quello della bon...
20/04/2019 @ 10:45:01
Di Z
Maggioranza a pezzi.. Chi rimane?Qualcuno mi aggiorna?
30/03/2019 @ 10:17:45
Di Domanda?
Uno degli obbiettivi del gruppo di tavereriocittà era proprio la garanzia c...
28/02/2019 @ 11:24:57
Di ardua sentenza
ero alla riunione dei genitori ieri sera all'asilo. Ci è stato promesso che...
27/02/2019 @ 13:06:45
Di tutti in consiglio
SE L'ASILO BORELLA CHIUDE, IL SINDACO SI DEVE DIMETTERE. ALTRIMENTI SARA' F...
26/02/2019 @ 09:58:52
Di SINDACO DIMETTITI
Le responsabilità di questo sindaco e questa giunta sono enormi.Se L'Asilo ...
25/02/2019 @ 21:21:01
Di Editore deluso
asilo borella Rischio chiusura. Spero che il sindaco si dimetta
25/02/2019 @ 15:33:15
Di via sindaco
EffettivamenteUltimamente Non si vede niente...
23/02/2019 @ 19:54:21
Di Anonimo
assolutamente sì. Torna Rossella salvaci da questo pantano!!!
21/02/2019 @ 11:08:47
Di aiuto
rossella radice sindaco
05/02/2019 @ 16:09:42
Di i rosseliani

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati



//

\\ : Articolo
nov21ven
Consiglio del 27 novembre 2008
Di Admin (del 21/11/2008 @ 18:23:04, in Consigli Comunali, linkato 3449 volte)
CONSIGLIO COMUNALE

GIOVEDI’ 27 NOVEMBRE 2008
ALLE ORE 21.00
PRESSO L’AUDITORIUM COMUNALE

ORDINE DEL GIORNO

1. INTERPELLANZA DEL GRUPPO CONSILIARE DI MINORANZA “LE RADICI DEL DOMANI” IN DATA 30.09.08 PROTOCOLLO 10275;

2. INTERPELLANZA DEL GRUPPO CONSILIARE DI MINORANZA “LE RADICI DEL DOMANI” IN DATA 30.09.08 PROTOCOLLO 10276;

3. COMUNICAZIONI DEL SINDACO;

4. ASSESTAMENTO GENERALE DEL BILANCIO PER L’ESERCIZIO 2008;

5. PROROGA DI UN ANNO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DEPURAZIONE DEGLI SCARICHI CIVILI E INDUSTRIALI DELLA CONVALLE COMASCA ALLA SOCIETA’ COMODEPUR SPA.
Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa Invia articolo Invia
 
# 1
Punto 3 dell’ordine del giorno: comunicazioni del sindaco.
Punto e basta.
Forse il normale cittadino gradirebbe conoscere in anticipo gli argomenti che saranno trattati dal Signor Sindaco, ma tant’è.
Il Signor Sindaco non si degna.
Quando parla Lui il cittadino deve correre ad ascoltarlo ed applaudirlo senza porsi domande.
Suggeriamo al Signor Sindaco di incominciare così:
«Combattenti di terra, di mare e dell'aria! Camicie nere della rivoluzione e delle legioni! Uomini e donne d'Italia, dell'Impero e del regno d'Albania! Ascoltate!
Un'ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra patria. L'ora delle decisioni irrevocabili. La dichiarazione di guerra è già stata consegnata agli ambasciatori di Gran Bretagna e di Francia. Scendiamo in campo contro le democrazie plutocratiche e reazionarie dell'Occidente, che, in ogni tempo, hanno ostacolato la marcia, e spesso insidiato l'esistenza medesima del popolo italiano.»
L’ha già detto qualcuno, ma come inizio è sempre buono.
Di  il BambaRas  (inviato il 21/11/2008 @ 20:33:06)
# 2
Comunicazioni del sindaco.
Ancora una volta si deve constatare come l’Amministrazione del Dr Fabio Rossini sia stata deleteria.
Infatti, se il Dr Rossini non avesse istituito per anziani e disabili il servizio Virgilio, io non avrei fatto figure di m…rda eliminandolo.
Biasimo per il Dr Fabio Rossini che invece di pensare agli affari propri, pensava ai propri Concittadini e, in particolare, a quelli più bisogonosi.
Di  il sindaco dice  (inviato il 22/11/2008 @ 15:04:19)
# 3
Alo posto delle classiche "varie ed eventuali" in cui ciascuno può dire la sua le "comunicazioni del Sindaco", in cui il sindaco parla e gli altri stanno zitti. Mi sembra un bel progresso.
Di  tutti zitti  (inviato il 23/11/2008 @ 11:03:17)
# 4
Comunicazioni del sindaco.
Ancora una volta si deve constatare come l’Amministrazione del Dr Fabio Rossini sia stata deleteria.
Infatti, se Domenico Di Gregorio non avesse fatto parte della compagine del Dr Rossini, io non sarei stato costretto ad imbarcarlo nella mia maggioranza né a farlo Assessore, così non avrei fatto figure di m…rda con le sue dimissioni.
Biasimo per il Dr Fabio Rossini che, invece di rimanere attaccato al “cadreghino”, ha dignitosamente presentato le dimissioni dando così un brutto esempio seguito da Mimmo.
Di  il sindaco esterna  (inviato il 23/11/2008 @ 17:35:52)
# 5
#3.
All’inizio erano le “varie ed eventuali”, ora siamo alle “comunicazioni del sindaco”, fra un po’ arriveremo al “parla Lui”.
E che nessuno faccia polemica!
Di  parla Lui  (inviato il 23/11/2008 @ 18:01:24)
# 6
#5
direi meglio "ipse dixit"
Di  ....  (inviato il 23/11/2008 @ 19:20:34)
# 7
Il sindaco annuncerà le dimissioni di Domenico Di Gregorio, ringraziando l’Assessore per il proficuo apporto dato, con spirito di sacrificio, alla Comunità, dichiarandosi spiacente che una divergenza di opinioni in materia di edilizia scolastica abbia allontanato un prezioso e fidato alleato.
Queste le balle che saranno raccontate in Consiglio comunale.
In privato, Gian Vittorio Redenti ha già espresso la soddisfazione della troika (Pluto, Pippo e Paperino, in arte Giovanni Rossini, Gian Vittorio Redenti e Giuseppe Anzani) di essersi tolti dai c…glioni un terrone comunista.
Di  alleluia  (inviato il 23/11/2008 @ 19:37:50)
# 8
Forse il sindaco, dopo aver dichiarato al Giornale di Erba del 22 novembre 2008 che è stato rifatto il bando di gara per il servizio scuolabus con un importo differente, ci spiegherà per in entrambi i bandi l'importo a base di gara è assolutamente uguale.
Forse, spiegherà Gian Vittorio Redenti che di musica s'intende, la differenza sta nel modo si pronunciare "centossesnatamila".
Nel primo bando era pronunciata da un tenore, nel secondo da un baritono.
Per il terzo bando sceglieranno un basso.
Di  è questione di tono  (inviato il 23/11/2008 @ 20:11:41)
# 9
# 7
e la sinistra dov'é sparita?
anche questo rispecchia la situazione nazionale!
sono allo sfacelo.
hanno messo al muro il sindaco fabio rossini barattando la cadrega con questi incapaci...
hanno voluto AB...
hanno alzato la mano in consiglio sostenendo la tesi del sindachino
secondo cui AB non serviva a nulla se non a perdere soldi...
quello che è mio è mio
quello che è tuo è mio
Di  sinistronz  (inviato il 24/11/2008 @ 09:36:56)
# 10
Ricordiamoci che la crisi che ha portato alle dimissioni del Sindaco Dr Fabio Rossini, sono state volute, provocate e fomentate dalla sinistra, rappresentata da Pieluigi Invernizzi che temeva che qualcuno si accorgesse che aveva le mani sporche di marmellata.
Dove volevate che potesse finire da un'iniziativa del Bimbo Gigi?
Fuoristrada!
Di  su e giù con la Toyota  (inviato il 25/11/2008 @ 21:06:52)
# 11
#7
Mimmo Di Gregorio non dimetterti dal consiglio, passa dall'altra parte. Ti hanno votato i cittadini, sei lì perchè li rappresenti!
Di  trasformismo  (inviato il 25/11/2008 @ 23:18:38)
# 12
Vuoi vedere che il sindaco sostituisce Domenico Di Gregorio con Anna Antonacci?
Sono aperte le scommesse.
Di  si accettano pronostici  (inviato il 26/11/2008 @ 20:24:41)
# 13
12#
facilissimo che la scelta ricada sui tacchi dell'antonacci, perchè i nostalgici ex DS e i Cù Cù della ex margherita si saranno ritrovati in seduta plenaria per indicare un nominativo papabile alla "CADREGA" DI ASSESSORE poi il Bambaras decidera, se non fa polemica lo teniamo se nò gli facciamo facciamo fare la fine del "tigre"
Di  DS e margherita  (inviato il 27/11/2008 @ 12:08:05)
# 14
non mi é sembrato un Consiglio Comunale di un paese democratico,i rapporti umani non esistono forse più,ma chi credono di essere, sono boriosi, presuntosi,e bifolchi.
Di  sindaco presuntoso  (inviato il 28/11/2008 @ 17:59:27)
# 15
«Nomen omen»: il nome è un presagio, o meglio, è il destino.
Vale per gli uomini, vale per i paesi.
Non è un caso, ma un segno del fato, che Tavernerio sia diventato nella cartellonistica stradale Tavernello.
Il cartello, controllato da più persone, fra cui il Consigliere DOC Giovanni Muscionico, ha mostrato la sua natura fatata: a mezzanotte, allo scoccare del dodicesimo tocco, Tavernerio si è trasformato in Tavernello, come la carrozza in zucca della favola di Cenerentola.
Per dare un segnale.
Per segnare il tempo dell’attuale amministrazione.
Amministratori di Tavernello, altro che amministratori democratici di un paese democratico.
Zucche vuote trasformate, per magia, in parvenze di amministratori.
Ma basta un po’ di pazienza.
Arriva sempre il dodicesimo tocco a riportare ogni cosa al proprio posto.
Di  il dodicesimo tocco  (inviato il 28/11/2008 @ 19:43:38)
# 16
Proviamo tutti insieme a pronunciare la formula magica.
Forse riusciamo a ritrasformare le parvenze di amministratori che abbiamo in zucche
BIBBIDI-BOBBIDI-BU
(da "Cenerentola")
Devilli - David - Hoffman - Livingston
Salagadula megicabula bibbidi-bobbidi-bu
Se le pronunci che avviene laggiù?
Bibbidi-bobbidi-bu
Salagadula megicabula bibbidi-bobbidi-bu
Fa la magia tutto quel che vuoi tu
Bibbidi-bobbidi-bu
Salagadula dà
megicabula fa
ma la formula inver che val di più
è bibbidi-bobbidi-bu
Salagadula megicabula bibbidi-bobbidi-bu
Fa la magia tutto quel che vuoi tu
Bibbidi-bobbidi-bu
Salagadula megicabula bibbidi-bobbidi-bu
Se le pronunci che avviene laggiù?
Bibbidi-bobbidi-bu
Salagadula megicabula bibbidi-bobbidi-bu
Fa la magia tutto quel che vuoi tu
Bibbidi-bobbidi-bu
Salagadula dà
megicabula fa
ma la formula inver che val di più
è bibbidi-bobbidi-bu
Salagadula megicabula bibbidi-bobbidi-bu
Fa la magia tutto quel che vuoi tu
bibbidi-bobbidi
bibbidi-bobbidi
bibbidi-bobbidi-bu
Di  Bibbidi-bobbidi-bu  (inviato il 29/11/2008 @ 12:51:53)
# 17
Proviamoci tutti insieme, appassionatamente.
Ma mi sa che se dovesse funzionare, gli attuali amministratori tornerebbero ad essere quello che sono.
Non zucche, ma scarabei stercorari.
Di  la vera natura  (inviato il 29/11/2008 @ 13:35:18)
# 18
#16
Propongo una variante alla formula magica:
Bibbidi-bobbidi-bu
Sindaco vada via il c..
Di  la formula giusta  (inviato il 29/11/2008 @ 15:26:20)
# 19
quindi....le comunicazioni del sindaco furono...????
Di  curioso assente  (inviato il 29/11/2008 @ 17:23:04)
# 20
Furono:
Il Prof. Domunenico Di Gregorio ha presentato le dimissioni da Assessore e da Consigliere.
Parole testuali.
A domanda della minoranza di informazioni sulle motivazioni delle dimissioni il BambaRas, acido ed irritato, ha risposto: quelle che hanno riportato il giornali.
Non espresso a voce, ma chiaramente percettibile nel pensiero: e non rompetemi i c...glioni.
Di  le parole furono  (inviato il 29/11/2008 @ 17:35:42)
# 21
Quindi non sono i giornalisti che apprendono le notizie dal Consiglio, ma è il Consiglio che apprende le notizie dai giornali.
Bello ed educativo!
Di  così è se vi pare  (inviato il 29/11/2008 @ 17:38:09)
# 22
Faccio una proposta.
Perché il sindaco con i sui giannizzeri non si siede in platea e mette al tavolo del Consiglio il giornalisti?
Sicuramente il Consiglio sarà più interessante.
Di  proposta  (inviato il 29/11/2008 @ 19:05:10)
# 23
Che dire poi dei due assessori PIPPA e il GATTO che anno letto la letterina di natale, che squallore.
Di  poverini  (inviato il 30/11/2008 @ 12:44:14)
# 24
Visto che il nostro sindaco buffone, anziché rispondere alle domande dei Consiglieri, si rifà a quanto scritto sui giornali, invitiamo i Giornalisti a dirci perché Domenico Di Gregorio ha dato le dimissioni non solo come Assessore, ma anche come Consigliere.
Comprensibili le dimissioni come Assessore. Non più in sintonia con la delega ricevuta, ha rimesso la delega al sindaco.
Bene.
Ma il mandato politico come Consigliere Mimmo non l’ha ricevuto dal sindaco, ma dagli elettori che, con le loro preferenze, lo hanno eletto.
Quindi?
Quindi vuol forse dire che Di Gregorio si è finalmente accorto che con una BambaRas sindaco non può svolgere il proprio mandato politico, vista l’arroganza nell’esercitare il comando da parte di una precisa fazione politica che ha egemonizzato il potere e lo esercita con becera supponenza, calpestando le più elementari norme del diritto e della civile convivenza?
Di  il buffone  (inviato il 30/11/2008 @ 16:47:20)
# 25
Comunicazioni del sindaco Giovanni Rossini.
Domenico Di Gregorio ha dato le dimissioni.
Per dettagli leggere il giornale.
Già che c'eri, sindaco, perché non ci hai detto della eliminazione del servizio per anziani e disabili, dell'incapacità del Comune di fare un bando di gara decente, del perché dopo 5 mesi non è ancora arrivato il liquidatore di AB?
Anche per questi argomenti dobbiamo leggere i giornali?
Di  l'immondo tace  (inviato il 30/11/2008 @ 17:06:08)
# 26
Risposta alla prima interpellanza.
Si esibisce l’Assessore Gian Vittorio Redenti che legge un comunicato.
Il comunicato contiene macroscopici errori tecnici, ma tant’è. La gente comune non capisce.
Però la gente comune capisce benissimo una precisa affermazione: cittadini, arrangiatevi!
Di  cittadini, arrangiatevi!  (inviato il 30/11/2008 @ 17:28:51)
# 27
Una piccola rettifica al commento 20. In prima istanza il sindaco ha detto che le dimissioni erano motivate da ragioni personali. A domanda: "ma allora non è vero quanto riportato dai giornali?" la risposta è stata: "quello che hanno riportato i giornali è esatto, erano sorte divergenza con la giunta". A casa mia le ragioni personali riguardano la propria famiglia, il lavoro, la salute..... insomma, tutte cose che non c'entrano con la politica. A Tavernello evidentemente non è così. Ma ormai possiamo aspettarci di tutto
Di  ragioni personali  (inviato il 30/11/2008 @ 17:40:03)
# 28
E' vero. La rettifica cel commento 27 è esatta.
Il sindaco, con "i motivi personali" ha tirato la solita balla.
Gli è andata male.
Di  il pallonaro  (inviato il 30/11/2008 @ 21:59:41)
# 29
in comune una performance
in AB un'altra: venerdì l'ultimo atto
e vox populi riferisce:
il mal-tagliato & c. hanno fatto follie giocando con la vita degli altri
loro...i corretti!!!!
Di  scorretti  (inviato il 01/12/2008 @ 10:37:08)
# 30
Dice il sindaco in Consiglio comunale: l’Amministrazione risponde ai cittadini con i fatti.
E’ vero.
Più precisamente: risponde ai cittadini con il niente di fatto.
Di  parole, non fatti  (inviato il 01/12/2008 @ 21:06:47)
# 31
Il Gatti dei miei stivali risponde alla seconda interpellanza.
La risposta non centra il problema eludendo l’essenza della domanda: che fine hanno fatto i lauti incassi della Pro-loco.
Forse, seguendo il sindaco, dobbiamo leggere i giornali per avere una risposta.
Di  speriamo nei giornalisti  (inviato il 01/12/2008 @ 21:24:31)
# 32
#30
non solo non fanno niente...
tolgono i servizi già esistenti e se ne infischiano dei cittadini
Di  fannulloni  (inviato il 02/12/2008 @ 12:13:24)
# 33
L’Assessore Gian Vittorio Redenti, detto il Pippo, nella risposta all’interpellanza sugli allagamenti di Urago, ha tenuto a precisare, con enfasi, che gli allagamenti avvengono “solo” in caso di “eventi pluviometrici di forte intensità” e che interessano “solo” due edifici, mettendo le premesse per il non intervento del Comune, al contrario della vecchia amministrazione che avrebbe voluto rifare l’intero tratto fognario.
Che birbaccioni quei vecchi amministratori!!
Di  meno male che ci sono quelli nuovi  (inviato il 02/12/2008 @ 20:12:39)
# 34
Non è vero che l'Amministrazione di Tavernello non fa nulla per gli allagati di Urago.
Dà loro un consiglio: compratevi una sassola.
Di  il rimedio giusto  (inviato il 02/12/2008 @ 21:07:51)
# 35
L'acquedotto di Tavernerio ha sempre funzionato.
Quindi: l'intervento di Service 24 non ha portato nessun beneficio.
Gian Vittorio Redenti "dixit".
Di  cagate quotidiane  (inviato il 03/12/2008 @ 20:30:47)
# 36
Si fa sempre più insistente la voce di Anna Antonacci al posto di Domenico Di Gregorio.
Se così fosse, sarebbe dimostrato che Mimmo ha un maggior senso della dignità della Carbonara.
Ed è tutto dire!!!
Di  dignità sconosciuta  (inviato il 03/12/2008 @ 22:08:05)
# 37
ma a lei hanno fatto il parcheggio!
dovrà dare qualcosa in cambio!!!!!!!!!
Di  scambisti  (inviato il 04/12/2008 @ 09:24:37)
# 38
Certo.
Dovrà continuare ad abbaiare, come i cani di Pavlov.
Di  vita da cani  (inviato il 04/12/2008 @ 12:39:11)
# 39
Personalmente credo che Anna non si degradi ancora di più di quanto ha già fatto.
Vederemo.
Di  staremo a vedere  (inviato il 05/12/2008 @ 18:42:34)
# 40
Anna Antonacci, in cambio di un momento di gloria sul banco del Consiglio e di un parcheggio davanti casa sua sotto banco, ha già accettato tutto.
Ha già svenduto le sue idee e la sua dignità.
Si è orami sufficientemente “mitridatizzata” per accettare obbedientemente le deleghe di un assessorato.
Deleghe allo “yes man”.
Di  sul banco e sotto banco  (inviato il 06/12/2008 @ 14:15:47)
# 41
Dedicato alla Carbonara Anna Antonacci.
Cliccate su "i cani di Pavlov".
Buon divertimento.
Di  i cani di Pavlov  (inviato il 07/12/2008 @ 17:23:17)
# 42
Il 18 dicembre 2008 sapremo?
E' annunciata la surroga del Consigliere dimissionario Domenico Di Gregorio.
Ci sarà anche l'acclamazione di Anna Antonacci assessore?
Se così fosse, ordine di fare festa ai cani di Pavlov.
Bau, Bau e Carbonara per tutti!
Di  bau bau  (inviato il 14/12/2008 @ 17:17:58)
# 43
Abbiamo saputo.
La Carbonara ha detto bau.
Assessore Annna Antonacci: vergognati!
Di  scommessa vinta  (inviato il 19/12/2008 @ 11:07:22)
# 44
A me sa tanto che la Carbonara Anna Antonacci non si vergogni affatto.
Anzi.
Si è già tinta i capelli di nero per fare pendant con i gagliardetto del BambaRas.
Di  tutti i camicia nera  (inviato il 20/12/2008 @ 18:34:24)
# 45
E' proprio vero.
Anna Antonacci non si vergogna affatto.
Anzi, va fiera del proprio ruolo che rappresenta secondo gli ordini ricevuti dal sindaco.
E' proprio vero che quando si mette il culetto su certe poltrone le proprie idee svaniscono.
Di  come neve al sole  (inviato il 07/03/2009 @ 12:33:36)

Inserisci un commento









 

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Cerca per parola chiave
 



Titolo


Ultime notizie


25/02/2021 @ 00:59:18
script eseguito in 188 ms

info@taverneriocitta.it

 

 Taverneriocittà © Copyright 2003 - 2021 Tutti i diritti riservati. powered by dBlog CMS ® Open Source