Consiglio del 27 febbraio 2007 - Taverneriocittà - dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog
HOME | FORUM | ATTI PUBBLICI | FILMATI | CONTATTI
  •  
  • Una sola voce non porta a termine nulla e nulla decide. Due voci sono il minimum della vita, il minimum dell'essere.

    Michail Bachtin

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Titolo
Appuntamenti (3)
Archivio redazionali (40)
Consigli Comunali (85)
Interpellanze (8)
Lettere al Sindaco (2)
Redazionale (63)
Terzi (23)

Ultimi commenti:
merito di questa fantastica amministrazione da voi appoggiata!!!! Complimen...
16/10/2019 @ 12:59:13
Di abomini
Il Bagliacca è pieno d'acqua e in parte inagibileIl Borella é pieno di debi...
10/10/2019 @ 06:25:26
Di I due asili...
Le anime belle son riuscite a portare al centro civico gli schiavi negri ar...
25/07/2019 @ 13:23:03
Di Plagiati dai media
Bianchi si è comportato male in consiglio comunale (non al bar) e non dovre...
08/06/2019 @ 22:45:37
Di in alternativa Paulon dimettiti tu..
Non capisco come mai non si sia ancora dimesso.....ma si puo' essere così a...
03/06/2019 @ 09:47:49
Di ottimo bianchi
Bianchi come assessore al bilancio non vale niente.. Ma questo si sapeva......
02/06/2019 @ 14:38:54
Di Avrà successo.. Dimissione.. Il minimo
Dopo quello che è successo, un passo indietro l'assessore Bianchi lo DEVE f...
28/05/2019 @ 14:40:20
Di la cacciata
Credo sia ora di staccare la spina a questa amministrazione
27/05/2019 @ 08:52:05
Di stop
Sorprende l'evidente enorme difficoltà degli amministratori locali a compor...
26/05/2019 @ 11:24:20
Di Maggio. Il mese del cucu'
BRAVE PERSONE NON FA RIMA CON BRAVO POLITICO
21/05/2019 @ 14:48:58
Di RIMEE
Paulon é una brava persona. L'ho votato però..Non capisco il suo percorso p...
19/05/2019 @ 16:07:32
Di Perché?
imbarazzante direi....
06/05/2019 @ 10:15:50
Di che imbarazzo
Sindaco che usa la responsabilità territoriale come sgabello per i suoi lib...
20/04/2019 @ 14:14:21
Di mobiliere
Mirko Paulon candidato alle europee con il partito +europa quello della bon...
20/04/2019 @ 10:45:01
Di Z
Maggioranza a pezzi.. Chi rimane?Qualcuno mi aggiorna?
30/03/2019 @ 10:17:45
Di Domanda?
Uno degli obbiettivi del gruppo di tavereriocittà era proprio la garanzia c...
28/02/2019 @ 11:24:57
Di ardua sentenza
ero alla riunione dei genitori ieri sera all'asilo. Ci è stato promesso che...
27/02/2019 @ 13:06:45
Di tutti in consiglio
SE L'ASILO BORELLA CHIUDE, IL SINDACO SI DEVE DIMETTERE. ALTRIMENTI SARA' F...
26/02/2019 @ 09:58:52
Di SINDACO DIMETTITI
Le responsabilità di questo sindaco e questa giunta sono enormi.Se L'Asilo ...
25/02/2019 @ 21:21:01
Di Editore deluso
asilo borella Rischio chiusura. Spero che il sindaco si dimetta
25/02/2019 @ 15:33:15
Di via sindaco
EffettivamenteUltimamente Non si vede niente...
23/02/2019 @ 19:54:21
Di Anonimo
assolutamente sì. Torna Rossella salvaci da questo pantano!!!
21/02/2019 @ 11:08:47
Di aiuto
rossella radice sindaco
05/02/2019 @ 16:09:42
Di i rosseliani
SILENZIO TOTALE DI INCAPACITA' AMMINISTRATIVA E PROGETTUALE. UN VERO FLOP Q...
13/11/2018 @ 08:48:49
Di FLOP
Ma esistete ancora?
09/11/2018 @ 10:51:55
Di Anonimo

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati



//

\\ : Articolo
feb22gio
Consiglio del 27 febbraio 2007
Di Admin (del 22/02/2007 @ 11:53:03, in Consigli Comunali, linkato 3774 volte)

 

Consiglio Comunale

Martedì 27 febbraio 2007 - ore 21

presso l'Auditorium Comunale

Ordine del giorno:


1. Comunicazioni del Sindaco;
2. Approvazione nuovo regolamento per l'applicazione dell'ICI;
3. Determinazione aliquote ICI anno 2007;
4. Approvazione regolamento per l'adozione IRPEF comunale;
5. Approvazione del piano per il diritto allo studio per l'anno scolastico 2006/2007;
6. Convenzione di delega funzioni relative alla conduzione del polo scolastico don Lorenzo Milani di Tavernerio. Anno 2007;
7. Regolamento per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari dei Comuni. Integrazione.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa Invia articolo Invia
 
# 1
Accorriamo numerosi per ascoltare le comunicazioni del sindaco. Sarà questa la sede opportuna per parlare dei pasticci in Fondazione????? E già che ci siamo, vediamo anche cosa prevede questo 2007 per le nostre tasche....
Di  tutti_al_consiglio  (inviato il 22/02/2007 @ 18:35:51)
# 2
Ma chi l'ha scritto l'ordine del giorno?
Olivieri?
Quel "comunicazioni del sindaco" mi ricorda tanto certe convocazioni della Fondazione.
Manca solo il varie ed eventuali alla fine.
Buffoncelli carnevalizi.
Di  Varie ed eventuali  (inviato il 22/02/2007 @ 19:19:40)
# 3
Gianni e Pinotto Pinotto Pinotto Pinotto Pinotto e Gianni
Di  g&P  (inviato il 22/02/2007 @ 22:56:29)
# 4
@2 Varie ed eventuali.
Non ci sarebbe da meravigliarsi visto che Olivieri scrive su carta intestata del sindaco e magari anche senza numero di protocollo.
Di  Barla Fusi  (inviato il 23/02/2007 @ 06:39:18)
# 5
...Comunicazioni del Sindaco...?
O sa già cosa vuole comunicare e non vuole dirlo o se le inventa al momento.
Se le sa già, le metta nell'ordine del giorno...sia trasparente, abbia un minimo di decenza istituzionle.
Sappia che giochetti e sorprese non sono più ammessi, da tempo.
Se se le inventa al momento, sappia che il Consiglio comunale non è il posto per fare il prestigiatore.
Se ha intenzione di camnbiare mestriere vada a lavorare al circo.
Comunque sappia che il suo operato è guardato con un'attenzione...straordinaria.
Di  straordinario  (inviato il 23/02/2007 @ 16:42:01)
# 6
Dal Roberto Brambilla lasciato scorrazzare in ufficio tecnico, ai silenzi nelle assemblee dove è amministratore, all'utilizzo delle società senza responsabilità e in modo banale, alla mancanza ancora di un bilancio (preventivo?, agli attegiamenti autoritari nulle comunicazioni e sulle nomine, alle letterine con i pensierini delle scuole elementari.
Un susseguirsi di grossolanità istituzionale, davvero continua.
Daltr'onde qualcuno sussurq di avergli sentito sussurrare: "mi hanno incastrato".
Va bhe Gianni. Era evidente che la falce e il martello con la camicia azzurra non lega. E che eri l'utile "faccia presentabile" per le rivalse dei compagni e la bava del Redenti. Ma almeno sforzati di essere, se non priprio presentabile, almeno non indecente.
Di  stilista  (inviato il 23/02/2007 @ 17:26:54)
# 7
Per sapere la data del consiglio comunale e l'ordine del giorno si deve andare sul sito della minoranza. In tempi "telematici", come dice il nostro buon sindaco alla stampa sarebbe ora che il Comune si desse una mossa e facesse un suo sito. Magari mettendoci anche le delibere......
Di  telematico  (inviato il 23/02/2007 @ 18:26:09)
# 8
E' dalle cose elementari che si può leggere la natura delle cose.
Dagli elementi delle cose. Questa amministrazione è sicuramente di stampo prima repubblica, anni 90.
Chiusa su se stessa, lontana dai problemi, che parla per giustificarsi e incassare i suoi compensi. Si nasconde dietro la forma e i "luoghi" istituzionali. A craxi le forme e i compensicli hanno ridati una sera a cento lire alla volta!
Oggi ci sono le partecipate e una fondazione: la possibilità rimane quella della corresponsabilità decisionale e della elaborazione di risposte della comunità per la comunità.
La sfida è tutta li: continuare il laboratorio civico e insegnare a noi stessi a costruirci risposte, oppure cercare il ritorno alla goffa improvvisazione style Redenti. Ridicola, autoritaria e senza futuro.
L'apertura o meno di un sito web del comune, la qualità politica e amministrativa dei suoi contenuti, della trasparenza, della possibilità di lettura ma cnhe di scrittura scrittura dei cittadini sarà sicuramente elemento di verifica.
Coraggio sindaco e assessori: vogliamo vedervi cervello e co....ntenuti.

Di  tempo telematico  (inviato il 24/02/2007 @ 10:35:43)
# 9
perché affidano ancora i lavori a service 24, la nominano cento volte nel corso delle interviste, poi vanno dicendo che è la loro palla al piede, che nel bilancio c'erano i BUCHI, che è una sorta di mostro da estirpare?
Di  bla bla bla  (inviato il 26/02/2007 @ 12:18:54)
# 10
Commento 5.
Comunicazioni del Sindaco! Questa è un’amministrazione da circo equestre che merita una pubblicità adeguata: “Venghino, venghino, siore e siori, a sentire il vostro eminentissimo sior sindaco che ci darà prova della sua oratoria e della sua intelligensa. Argomenti vari a sorpresa. Stronsate assicuratte!!”. Acorete numerosi. Divertimento garantitto.”
Di  circo equestre  (inviato il 26/02/2007 @ 19:03:50)
# 11
L’articolo 39 del D. Lgs 267/2000 (Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali) al comma 4, recita: “Il presidente del consiglio comunale o provinciale assicura una adeguata e preventiva informazione ai gruppi consiliari ed ai singoli consiglieri sulle questioni sottoposte al consiglio”.
Da qui discende l’obbligo di pubblicare l’ordine del giorno del consiglio che deve riportare gli argomenti che saranno trattati mettendo a disposizione dei consiglieri, con congruo anticipo (l’anticipo deve essere indicato dal regolamento) gli atti relativi.
Inserire all’ordine del giorno una dicitura generica “comunicazioni del Sindaco” è una palese violazione della normativa vigente e delle basilari regole democratiche che garantiscono “la preventiva informazione”.
E’ incivile, illegittimo oltreché chiara espressione di arroganza del potere negare questo fondamentale diritto ai consiglieri, in particolare ai consiglieri di minoranza.
E’ una manifestazione della protervia del sindaco e dell’inconsistenza del segretario comunale che assiste in omertoso silenzio alla violazione della legge e degli elementari diritti della popolazione.
Vergogna!
Di  vergogna  (inviato il 26/02/2007 @ 19:05:48)
# 12
Martedì alle 21 parla in Sindaco.
Tutto il paese è chiamato a sentire “lui”.
Come ai tempi di quando c’era l’altro “lui” al balcone di Palazzo Venezia.
E quando parla “lui” nessuno deve sapere prima di che cosa.
Sicuramente dei destini della Patria.
Il “Nostro” ha preparato il discorso.
Era incerto su come rivolgersi ai suoi.
Camicie nere è troppo limitativo. Camicie rosse anche. Camicie verdi rende smorti e non va bene.
Visto che le camicie non vanno bene, ha trovato una formula che lega tutti i suoi.
Coscienze sporche!
Di  coscienze sporche  (inviato il 26/02/2007 @ 19:08:11)
# 13
Comunicazioni del Sindaco.
Momento di “suspence”.
Speriamo solo che non ci parli di cacche!
Di  suspence  (inviato il 26/02/2007 @ 19:32:35)
# 14
#13 suspence.
Forse non parlerà di cacche, ma probabilmente ci dirà delle gran cagate.
Di  certezze  (inviato il 26/02/2007 @ 19:34:08)
# 15
Rovascio in festa.
Domani 27 febbraio 2007 siederà in Consiglio comunale sullo scranno di Assessore il Re di Rovascio, Domenico Di Gregorio.
Come chiamarlo d’ora in poi?
I concittadini, dopo lunga discussione, visto lo spessore politico del loro Re, hanno deciso.
Lo chiameranno Sua Altezza.
Di  Sua Altezza  (inviato il 26/02/2007 @ 19:45:49)
# 16
Al termine del Consiglio i nuovi Assessori De Gregorio e Gatti hanno deciso di ringraziare il sindaco per la loro nomina regalandoglio un volume: vita e costumi dello scarabeo stercoraio.
Di  omaggio  (inviato il 26/02/2007 @ 20:09:22)
# 17
vergogna commento 11, ma cosa di aspettavi da un sindaco che non ha alcun rispetto dei cittadini, che iscrive moglie e figlia all'albo dei sostenitori della fondazione, che riceve un'interpellanza su cittadini discriminati e non accolti nello stesso albo, e la "cancella" (anche dalla sua mente) perchè secondo lui non ricevuta in modo formale (lui all'inizio del mandato inviava fax senza passare del protocollo!!!) si presenta all'assemblea dell'albo dei sostenitori e non si sente in obbligo di giustificare o sostenere le sue tesi, ma passa esclusivamente la serata a parlottare con i suoi scagnozzi.., che bofonchia sul giornale un no comment, ....anzi no... che le osservazioni vanno fatte nelle sedi appropriate...... ma quali sono le sedi appropriate sindaco, le tavernette, le ville in collina, il piazzale della chiesa....si uomo e corretto verso tutti i cittadini..
Di  carletto  (inviato il 27/02/2007 @ 07:21:03)
# 18
#17 carletto.
Non aspettiamoci nulla.
Questa sera, pensiamo tutti intensamente e materializziamo due "pannocchie" di San Bernardo sul viso serafico del Sindaco.
Vedi commenti 17, 18, 19 di "Un pensiero di auguri per il nuovo anno"
Di  materializzazione  (inviato il 27/02/2007 @ 17:43:11)
# 19
Cronaca del Consiglio.
Punto 1 all'ordine del giorno. Il Sindaco comunica di aver nominato due nuovi assessori. Fine.
Domanda: perché il Sindaco viola la legge e l'etica (vedi commento 11) per questa banle comunicazione? Perché non inserire l'argomento all'ordine del giorno come prescritto?
Per vari motivi:
1) perché se ne frega delle regole
2) perché è uno sprovveduto
3) perché ha una nullità per segretario comunale
Qualcuno dirà: perché il sindaco bada alla sostanza, non alla forma.
Già, così come ha fatto con l'interpellanza sulla Fondazione!!
Di  vergogna  (inviato il 28/02/2007 @ 20:04:31)
# 20
@19 Vergogna:
buone la seconda e la terza.
Sindaco sprovveduto (ed incastrato), segretario comunale nullo.
Di  Gianni Barba  (inviato il 28/02/2007 @ 20:13:04)
# 21
Notarelle a margine del Consiglio.
Sul punto uno l’attesa è andata delusa. Una comunicazione “del pit”, non certo da mettere all’ordine del giorno. Forse il Sindaco aveva pensato ad altro, poi si è accorto di aver fatto “una deiezione” e ci ha ripensato.
Un consiglio all’Assessore Anzani: visto che non sa parlare a braccio, si prepari un testo e si limiti a leggere. E si prepari meglio. Le domande fatte dall’opposizione erano molto semplici. Un Assessore serio non si fa trovare totalmente impreparato, qualche piccola proiezione deve pur farla per essere credibile (se vuole le spieghiamo cosa vuol dire “serio” e “credibile”).
Prenda esempio da Di Gregorio. Il testo lo ha preparato e anche bene. Peccato che abbia difficoltà di lettura. Dopo la prima pagina ben letta, si “è perso via”. Ma il testo non era male.
Qualche lezione di comunicazione potrebbe darla il Sindaco. Non sa fare il Sindaco, ma quantomeno, diamogli atto, è uno dei pochi che sa parlare decentemente.
Un consiglio per la Citeroni: impari a controllarsi e non perda le staffe. Per un Assessore non sta bene.
Un plauso per il Vicesindaco Mimmo per aver taciuto. Nonostante gli siano stati tolti quasi tutti i poteri e sia stata dichiarata pubblicamente dai suoi “colleghi” la sua incapacità a svolgere gli incarichi in precedenza assegnatigli, non ci ha “rotto” con una delle sue solite esternazioni.
Idee nuove nessuna, ma, è il caso di dirlo, nessuna nuova, buona nuova.
Di  cronaca  (inviato il 03/03/2007 @ 21:32:23)
# 22
Buonasera.
Mi rivolgo direttamente a tutti i buontemponi che chiaccherano, anche a sinistra, ma che hanno il fascio littorio nel c...uore.
Da oggi non si può più "spiare" i pc dei dipendenti, e le loro frequentazioni sul web.
Si perchè in questo Comune di reazionari e nuovi "garanti del potere" ci sono galoppini che fanno liste delle navigazioni del dipendenti.
Soggetti miserevoli, "guardoni del web".
Date obbiettivi ai dipendenti, fateli partecipare ai progetti. Non fate gli scamozzi del potente di turno.Sarà obbligatorio disattivare il controllo della navigazione. Se vi spaventa il mare, andate in montagna.
Se avete paura della montagna statevene a letto. Se soffrite d'insonia fate altro a letto. Come mangiare i crackers.
Una volta veniva rispettato lo Statuto dei Lavoratori. Ma adesso c'è licenza di spiare: reazionari in comune, con la benedizione dei compagni. E nelle partecipate. Con la benedizione della margherita. Papponi e guardoni.
Di  Marcuse  (inviato il 05/03/2007 @ 17:47:19)
# 23
Commento 22. Marcuse.
"Un interesse prepotente per la conservazione ed il miglioramento dello status quo istituzionale unisce gli antagonisti d'un tempo nelle aree più avanzate della società contemporanea ". (Herbert Marcuse, «L'uomo a una dimensione»)
Sono solo le sinistre che possono fare quello che vorrebbe fare la destra più retriva e conservatrice.
Di  Andrew Feenberg  (inviato il 07/03/2007 @ 21:15:37)
# 24
ho letto che il comune di tavernerio è impegnatissimo per garantire la sicurezza dei cittadini. ancora una volta dr. aiani e dr. rossini unitamente ai componenti della lista "Tavernerio città" avevano avvertito tempestivamente il problema, addirittura istituendo un assessorato ad hoc. questi invece quando hanno visto il numero delle cadreghe x gli assessori e si sono contati ne mancavano due e per tutta risposta hanno diviso per tre un assessorato! non è proprio la stessa cosa, ma ormai abbiamo imparato che ci sono Amministratori e amministratori!
Di  sicurezza  (inviato il 09/03/2007 @ 18:35:21)
# 25
Qualche news sul bilancio? Sono stati definiti gli stanziamenti per la manutenzione degli asili e della scuola?Il mio cuginetto frequenta l'asilo Bagliacca e la sua classe ha una porta palesemente non a norma. Pare che i solleciti delle insegnanti non abbiano sortito alcun effetto perchè non ci sono i soldi. Quindi i genitori sono stati invitati ad andare di persona dal sindaco, vuoi vedere mai che questa soluzione funziona.......
Di  cugina_di_un_cucciolo  (inviato il 13/03/2007 @ 21:00:01)
# 26
A proposito di scuola, pare che non ci sia nemmeno più una convenzione tra Comune e Istituto Comprensivo...
Evidentemente sono incapaci di intendere e di volere anche per mettere giù una convenzione.
Cosa l'hanno fatto a fare l'assessore all'istruzione?
E intanto tra convenzioni che mancano, operatori scolastici che fanno allegramente la scorta per casa e amministratori menefreghisti la scuola scivola sempre di più in balia del caos.
Di  Butterfly  (inviato il 18/03/2007 @ 15:08:25)
# 27
ovvio, cosa ci aspettavamo...e chi sa scrivere una convenzione, una vera, non una schifezza...certo tra i dipendenti comunali qualcuno in grado di farlo cisarebbe. ma i tre - e dico 3 - assessori(gatti, prete, e di gregorio) vorranno fare da sè, per la gloria (sic!) o non vorranno fare visto che, data l'incapacità, sapranno partorire solo un mostro!!!
Di  Anonimo  (inviato il 19/03/2007 @ 09:14:10)

Inserisci un commento









 

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Cerca per parola chiave
 



Titolo


Ultime notizie


07/12/2019 @ 17:04:49
script eseguito in 328 ms

info@taverneriocitta.it

 

 Taverneriocittà © Copyright 2003 - 2019 Tutti i diritti riservati. powered by dBlog CMS ® Open Source