CONSIGLIO COMUNALE DEL 29/11/11 - Taverneriocittà - dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog
HOME | FORUM | ATTI PUBBLICI | FILMATI | CONTATTI
  •  
  • Solo per oggi non avrò paura di godere di ciò che è bello e di credere alla bontà.

    Papa Giovanni XXIII

< marzo 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Titolo
Appuntamenti (3)
Archivio redazionali (40)
Consigli Comunali (85)
Interpellanze (8)
Lettere al Sindaco (2)
Redazionale (63)
Terzi (23)

Ultimi commenti:
post muto
17/05/2020 @ 16:44:18
Di bs
sul blog non scrive più nessuno.. nessuno fa più niente.. come il pugile .....
22/02/2020 @ 21:42:57
Di tutti zitti
merito di questa fantastica amministrazione da voi appoggiata!!!! Complimen...
16/10/2019 @ 12:59:13
Di abomini
Il Bagliacca è pieno d'acqua e in parte inagibileIl Borella é pieno di debi...
10/10/2019 @ 06:25:26
Di I due asili...
Le anime belle son riuscite a portare al centro civico gli schiavi negri ar...
25/07/2019 @ 13:23:03
Di Plagiati dai media
Bianchi si è comportato male in consiglio comunale (non al bar) e non dovre...
08/06/2019 @ 22:45:37
Di in alternativa Paulon dimettiti tu..
Non capisco come mai non si sia ancora dimesso.....ma si puo' essere così a...
03/06/2019 @ 09:47:49
Di ottimo bianchi
Bianchi come assessore al bilancio non vale niente.. Ma questo si sapeva......
02/06/2019 @ 14:38:54
Di Avrà successo.. Dimissione.. Il minimo
Dopo quello che è successo, un passo indietro l'assessore Bianchi lo DEVE f...
28/05/2019 @ 14:40:20
Di la cacciata
Credo sia ora di staccare la spina a questa amministrazione
27/05/2019 @ 08:52:05
Di stop
Sorprende l'evidente enorme difficoltà degli amministratori locali a compor...
26/05/2019 @ 11:24:20
Di Maggio. Il mese del cucu'
BRAVE PERSONE NON FA RIMA CON BRAVO POLITICO
21/05/2019 @ 14:48:58
Di RIMEE
Paulon é una brava persona. L'ho votato però..Non capisco il suo percorso p...
19/05/2019 @ 16:07:32
Di Perché?
imbarazzante direi....
06/05/2019 @ 10:15:50
Di che imbarazzo
Sindaco che usa la responsabilità territoriale come sgabello per i suoi lib...
20/04/2019 @ 14:14:21
Di mobiliere
Mirko Paulon candidato alle europee con il partito +europa quello della bon...
20/04/2019 @ 10:45:01
Di Z
Maggioranza a pezzi.. Chi rimane?Qualcuno mi aggiorna?
30/03/2019 @ 10:17:45
Di Domanda?
Uno degli obbiettivi del gruppo di tavereriocittà era proprio la garanzia c...
28/02/2019 @ 11:24:57
Di ardua sentenza
ero alla riunione dei genitori ieri sera all'asilo. Ci è stato promesso che...
27/02/2019 @ 13:06:45
Di tutti in consiglio
SE L'ASILO BORELLA CHIUDE, IL SINDACO SI DEVE DIMETTERE. ALTRIMENTI SARA' F...
26/02/2019 @ 09:58:52
Di SINDACO DIMETTITI
Le responsabilità di questo sindaco e questa giunta sono enormi.Se L'Asilo ...
25/02/2019 @ 21:21:01
Di Editore deluso
asilo borella Rischio chiusura. Spero che il sindaco si dimetta
25/02/2019 @ 15:33:15
Di via sindaco
EffettivamenteUltimamente Non si vede niente...
23/02/2019 @ 19:54:21
Di Anonimo
assolutamente sì. Torna Rossella salvaci da questo pantano!!!
21/02/2019 @ 11:08:47
Di aiuto
rossella radice sindaco
05/02/2019 @ 16:09:42
Di i rosseliani

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati



//

\\ : Articolo
nov22mar
CONSIGLIO COMUNALE DEL 29/11/11
Di Admin (del 22/11/2011 @ 19:41:11, in Consigli Comunali, linkato 2995 volte)


SI DA’ NOTIZIA DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CHE SI TERRA’ IL GIORNO MARTEDÌ 29-11-2011 ALLE ORE 21:00 IN SEDUTA PUBBLICA DI PRIMA CONVOCAZIONE – SESSIONE ORDINARIA, PRESSO L’AUDITORIUM COMUNALE.



ORDINE DEL GIORNO
  1. RISPOSTA AD INTERPELLANZA DEL GRUPPO CONSILIARE DI MINORANZA "NUOVA TAVERNERIO" PROT. 11766 IN DATA 30.09.2011
  2. RISPOSTA AD INTERPELLANZA DEL GRUPPO CONSILIARE DI MINORANZA "NUOVA TAVERNERIO" PROT. 11767 IN DATA 30.09.2011
  3. RISPOSTA AD INTERPELLANZA DEL GRUPPO CONSILIARE DI MINORANZA "NUOVA TAVERNERIO" PROT. 11768 IN DATA 30.09.2011
  4. VARIAZIONE DI ASSESTAMENTO GENERALE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2011
  5. PIANO DI RECUPERO "MALCANTONE" IN VIA DIAZ. APPROVAZIONE DEFINITIVA
  6. ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE DI AREA DESTINATA A STRADA PUBBLICA IN VIA DIAZ - PRECISAZIONI
  7. COMUNICAZIONI DEL SINDACO IN MERITO ALLE CELEBRAZIONI DEL 60° DELLA FRANA DI TAVERNERIO
Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa Invia articolo Invia
 
# 1
Ci sarà il Moschettiere «Scià i danè»?
Di  Storie di Moschettieri  (inviato il 22/11/2011 @ 20:56:28)
# 2
Il Moschettiere «Scià i danè» ci dirà che fine hanno fatto i 500.000,00 euro guadagnati dalla Pro-Loco i questi ultimi cinque anni?
Di  Storie di Moschettieri  (inviato il 23/11/2011 @ 10:17:08)
# 3
Il Moschettiere «Scià i danè» darà le dimissioni da Presidente della Pro-Loco o gli si è attaccato il culetto alla poltrona?
Di  Storie di Moschettieri  (inviato il 23/11/2011 @ 14:43:43)
# 4
Il Moschettiere «Scià i danè», per non sfigurare rispetto ai sui degni compari, sta studiando le Filippiche e le Catilinarie.
Di  Grande oratoria  (inviato il 24/11/2011 @ 12:40:18)
# 5
Notizie di corridoio.
Pare che ci sia maretta tra Prete e Arnaboldi.
Prete vuole che Arnaboldi si dimetta dalla presidenza della Proloco, il secondo tiene duro.
Di  a Nuova Tavernerio è in atto un putiferio  (inviato il 24/11/2011 @ 15:48:18)
# 6
#5
... ci credo che tiene duro ... il consigliere lavora gratis il presidente della proloco maneggia 500.000 euro in cinque anni!!!
...chiamalo stupido ...
Di  chiamalo stupido  (inviato il 24/11/2011 @ 15:59:57)
# 7
Davide Bresciani sta scaldando il motore.
Di  avanti un altro  (inviato il 24/11/2011 @ 17:12:01)
# 8
Nuova Tavernerio, un'accozzaglia mal assortita che si è sciolta come neve al sole
Di  paciugoni  (inviato il 24/11/2011 @ 18:13:59)
# 9
Nuova Tavernerio è forse nata poco tempo prima delle elezioni, cercando di tirar dentro un po di giovani e far bella figura dicendo quello che abbiamo sentito in campagna elettorale. Ma di fatto era tutta una facciata!Vergogna!
Di  Vergognosi  (inviato il 24/11/2011 @ 23:45:07)
# 10
Nuova Tavernerio le fada de de gera de de sabbia del torrent
Di  inconsistente  (inviato il 27/11/2011 @ 00:00:05)
# 11
domande:
cosa e' la proloco?
per cosa nasce?
da chi e' voluta?
da ci e' gestita?
da chi e' controllata?
grz
Di  aaa  (inviato il 27/11/2011 @ 14:24:07)
# 12
#11
Seconda la Carta dei principi, elaborata nel II Congresso Nazionale dell’UNPLI, (Unione Nazionale Pro Loco Italia) la Pro Loco è un’associazione territoriale di volontariato di interesse pubblico, democratica ed apartitica, senza scopo di lucro volta alla promozione ed alla tutela delle località su cui insiste, comune o frazione, sia per conservare e valorizzare le risorse ambientali e culturali, sia per migliorarle le caratteristiche e le condizioni per lo sviluppo turistico e sociale.
Le finalità fondamentali delle pro loco sono:
a) La tutela e la promozione del territorio e delle sue peculiarità turistico-culturali;
b) La promozione e l’assunzione di iniziative, nonché la realizzazione di manifestazioni per la conoscenza e la valorizzazione paesaggistica, urbanistica e ambientale della località;
c) Servizi di accoglienza, tutela ed informazione turistica;
d) Attività di informazione e di sensibilizzazione per lo sviluppo del fenomeno economico-turistico;
e) Attività volte agli scambi culturali e sociali.

Sicuramente le pro-loco non possono gestire esercizi pubblici così come sta facendo da cinque anni la nostra pro-loco presieduta da «Scià i danè» che, nella gestione del Centro Civico, maschera un’attività prettamente commerciale svolta a fine di lucro.
Il controllo spetta al Comune e, nello specifico, all'Assessorato competente che, per cinque anni, è stato l’inconcludente Fabio Gatti.
Per questo motivo, la pro-loco ha fatto tutto quello che ha voluto.
Continuerà così anche con questa amministrazione?
Di  è ora di cambiare musica  (inviato il 28/11/2011 @ 19:58:14)
# 13
12
Quindi e' la nuova amministrazione che deve intervenire!
Bene, vediamo se fara' qualcosa.
Anzi dobbiamo pretendere che faccia qualcosa, ma come?
Di  aaa  (inviato il 28/11/2011 @ 20:51:50)
# 14
12 13
Potrebbero esserci degli sviluppi quanto prima... Non temete...
Di  bbb  (inviato il 28/11/2011 @ 22:53:36)
# 15
Ultime notizie.
Lotta forsennata fra Porcospinos e Scià i danè per le dimissioni dalla proloco.
Chi sarà il vincitore?
Di  lotta fra Moschettieri  (inviato il 29/11/2011 @ 12:12:06)
# 16
In effetti, a Scià i danè converrebbe cedere il posto a Davide Bresciani che non porta un centesimo e tenersi i soldini (tanti soldini!!!) della proloco. Almeno finché dura. Anche se speriamo che la nostra Rosella intervenga per far cessare l’attuale vergogna.
Di  dentro un altro  (inviato il 29/11/2011 @ 17:56:41)
# 17
#14
Abbiamo fiducia in Rossella Radice. E' un po' lentina, ma poi ci arriva.
Di  attendiamo con pazienza  (inviato il 29/11/2011 @ 18:32:41)
# 18
Ringrazio Rossella per averci anticipato quello che dirà e non essersi limitata ad un freddo e anonimo: comunicazioni del Sindaco.
Di  Grazie Rossellla  (inviato il 29/11/2011 @ 19:19:02)
# 19
Bruno “Scià i danè”, questa sera non romperci i marroni unendoti ai tuoi compari nel dirci che farai i controlli.
Dicci quello che ci interessa.
Una sola cosa.
Anzi, cinquecentomila.
Di  cinuqcentomila ... euro  (inviato il 29/11/2011 @ 19:23:52)
# 20
Mi dite che la Pro loco non puo' gestire esercizi pubblici, eppure lo fa.
O SI PUO' O NON SI PUO'.

E se NON PUO', perche' non viene denuciata, scavalcando il Comune?
Di  aaa  (inviato il 29/11/2011 @ 20:45:28)
# 21
#20
Perché non è così lineare come sembra.
Se si avesse la certezza che, con una denuncia a) gli organi preposti intervenissero, b) le conseguenze penali e amministrative ricadessero esclusivamente sui responsabili, si dovrebbe procedere.
Ma …
C’è un ma, sia sul punto a) sia sul punto b).
Punto a): gli organi coinvolti (Tribunale, Ufficio IVA, Agenzia delle Entrate) interverrebbero in tempi ragionevolmente brevi (requisito essenziale per ottenere giustizia) e senza subire condizionamenti “politici”?
Punto b): se i responsabili risultassero insolventi, chi pagherebbe le sanzioni?
Non lo so con certezza, ma non vorrei mai che ricadessero sui cittadini di Tavernerio.
Meglio aspettare che il nuovo Sindaco faccia pulizia.
Di  confidiamo in Rossella  (inviato il 30/11/2011 @ 17:45:40)
# 22
Il Consiglio si sta ormai consolidando una prassi: Porcospinos chiede la parola prima dell’apertura ed esprime delle stupidate, il Sindaco, paziente, lo lascia sfogare poi risponde esaurientemente alle interpellanze, i Moschettieri si arrampicano sui vetri per potersi dichiarare non soddisfatti, quindi, finalmente, si passa alle cose serie. Muccos e Porcospinos contestano a capocchia ogni cosa, giustamente nessuno li caga e il consiglio si chiude con una o più interpellanze fantasiose.
Ieri, 29/11/11, non trovando altro da dire Porcospinos ha inoltrato un’interpellanza sul prossimo torneo di basket, argomento sicuramente vitale per il futuro economico, etico, ambientale ed artistico del paese.
Non si capisce perché Monti non abbia affidato ai nostri Moschettieri qualche ministero!
Di  robe da cabaret  (inviato il 30/11/2011 @ 20:21:48)
# 23
In effetti, se non si fosse in Consiglio comunale, i due patetici Moschettieri ci farebbero ridere.
Visto il luogo, ci fanno solo piangere.
Di  robe da matti  (inviato il 30/11/2011 @ 20:31:16)
# 24
Al di là delle acrobazie verbali per poter aprire la bocca e dare l’impressione di essere vigilanti impegnati da parte dei due cifolotti, deve essere evidenziata l’assenza, per la seconda volta consecutiva, di Scià i danè.
I cinquecentomila euro in libera uscita fanno, come la paura, novanta.
Scià i danè sta maledicendo il giorno in cui gli è venuto in mente di candidarsi e, quindi, di mettersi stupidamente in mostra.
Ora non sa più a che santo votarsi e, come tutti gli incapaci, si rende irreperibile.
Bell’esempio di maturità e di educazione civica per uno che non è più un ragazzo da tempo.
Bell’esempio, insieme a quello dell’altro bamboccio Ciaparatt, di come si prendono sottogamba gli impegni elettorali presi.
Ci rincresce per i giovani che hanno dato fiducia per Nuova Tavernerio, ricordiamo loro che, perdendo le elezioni, non sanno quello che hanno guadagnato!
Di  dedicato ai giovani di Nuova Tavernerio  (inviato il 30/11/2011 @ 20:40:53)
# 25
L’assenza cialtrona di Arnaboldi ci riporta alle sue dichiarazioni rilasciate al Giornale di Erba pubblicato il 29 gennaio 2011 dal titolo: ARNABOLDI: «NESSUNO SI CANDIDA? ALLORA ALLE ELEZIONI MI PRESENTO IO».

Rileggiamo alcune frasi e meditiamo.

«Nessuno dice niente? E allora mi candido io!». Ecco come Bruno Arnaboldi, presidente della Pro loco, vuole scuotere il panorama politico alla vigilia delle elezioni.

«Sarebbe ora di vedere qualche faccia nuova, dare spazio ai giovani, ammesso e non concesso abbiano voglia di politica. Certo è un impegno: non bastano due ore alla settimana. Occorre tempo pieno e serietà. Tanti anni fa ho avuto un'esperienza politica ed è un compito gravoso. Oggi però sono in pensione».

«Mi candidassi dovrei lasciare l'associazione [la Pro-Loco]. Parlerei prima con il consiglio, sperando di trovare qualcuno che mi sostituisca».

Bravo: bella scossa al panorama politico.
Bravo: Certo è un impegno: non bastano due ore alla settimana. Occorre tempo pieno e serietà.
Bravo: Mi candidassi dovrei lasciare l'associazione.
Bravo: stai dimostrando la tua serietà ed i rispetto dei tuoi impegni.
Di  l'uomo nuovo  (inviato il 30/11/2011 @ 20:50:01)
# 26
#25 ... uomo nuovo ... cialtrone vecchio
Di  il cialtrone  (inviato il 30/11/2011 @ 20:51:43)
# 27
A pensarci bene non mi dispiacerebbe che le scelte per il nostro Comune fossero prese da esperti, sinceramente sono molto delusa ed annoiata dai politici.
Parole parole , pochi fatti e soprattutto poche idee e poche risposte ai problemi.
Questa tipologia politica ha fatto il suo tempo.
Inventiamoci qualcosa di nuovo.
Utopia?
Di  aaa  (inviato il 30/11/2011 @ 20:58:33)
# 28
#27
Temo di sì
Di  utopia  (inviato il 01/12/2011 @ 11:28:31)
# 29
L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE incontra i cittadini:
nei seguenti giorni

Ponzate:06/12 ore 21.00 Oratorio

Solzago:07/12 ore 21.00 Centro Civico

Tavernerio:16/12 ore 21.00 Auditorium

Vi aspettiamo agli appuntamenti per condividere le nostre idee sul territorio
Di  S.Aiani  (inviato il 01/12/2011 @ 20:17:07)
# 30
22
Condivido al 100%...
Ormai non sanno più dove attaccarsi!
eee... Magari dietro l'interpellanza del torneo di basket si nasconde qualche interesse economico!!??
Di  S.Aiani  (inviato il 01/12/2011 @ 20:21:33)
# 31
#22
Il comportamento dei nostri Moschettieri si chiama ostruzionismo.
Di  sciocco ostruzionismo  (inviato il 02/12/2011 @ 11:47:47)
# 32
#30
«Magari dietro l'interpellanza del torneo di basket si nasconde qualche interesse economico!!??»
Ma cosa dici mai!!
Dovresti sapere che in Italia nessun politico ha interessi economici personali.
Lavorano tutti solo per l'interesse comune!!!
E' solo su Marte che avvengono certe cose.

Di  ci dobbiamo credere?  (inviato il 02/12/2011 @ 16:10:40)
# 33
La Repubblica, 2 dicembre 2011
GIRO DI FIDEJUSSIONI FALSE, IN CELLA DUE DEPUTATI REGIONALI
Fabio Mancuso e Roberto Corona, entrambi del Pdl, coinvolti in un business fondato sull'emissione di polizze fasulle. Sono accusati anche di finanziamento illecito ai partiti per avere intascato 600 mila euro a testa.
Di  notizie da Marte  (inviato il 02/12/2011 @ 17:27:35)
# 34
Ricordo l'appuntamento a Solzago il giorno 7 dicembre...
L'amministrazione aspetta tutti i cittadini Solzaghesi e non per parlare delle problematiche inerenti il paese e la frazione di Solzago nello specifico!!
Ore 21 presso il Centro Civico. Vi aspettiamo numerosi!!!
Di  S.Aiani  (inviato il 04/12/2011 @ 16:49:39)
# 35
#22
Condivido pienamente l’analisi fatta dal commento 22.
Vorrei aggiungere un commento sul nostro Sindaco.
Di fronte ad un atteggiamento sterilmente polemico, il sindaco avrebbe potuto assumere diversi comportamenti:
• Spaventarsi, sentirsi in colpa e tentare di arrampicarsi sui vetri per fornire giustificazioni;
• Reagire aggressivamente di fronte all’imbecillità;
• Rispondere con chiarezza e fermezza, senza nulla omettere, ma senza nulla concedere.
Questa è la strada scelta dal Sindaco Rossella Radice.
A nostro parere, la strada migliore.
Di fronte ad affermazioni palesemente insensate, nessuna risposta immediata e diretta.
Si accetta la polemica quando è posta in maniera costruttiva da chi cerca il dialogo, anche nelle differenze.
Di fronte al cretinismo mascherato da uno pseudo linguaggio politico, un dignitoso silenzio, come nella savana quando ridono le iene.
Poi, con professionale distacco, nel discorrere sull’argomento, rimarcare e ridicolizzare le stupidaggini dei Moschettieri, facendo risaltare, per chi è in grado di comprenderlo, il loro vuoto politico.
Ottima scelta Signor Sindaco, da vera professionista della comunicazione.
Brava Rossella (se mi è permesso il tono confidenziale).
Di  brava Rossella  (inviato il 04/12/2011 @ 18:36:39)
# 36
#25
«Mi candidassi dovrei lasciare l'associazione [la Pro-Loco]. Parlerei prima con il consiglio, sperando di trovare qualcuno che mi sostituisca».
Così dichiaro Bruno Arnaboldi, ma essendo un cialtrone, probabilmente darà le dimissioni da Consigliere per tenersi la ciccia della Pro-loco.
Davide Bresciani, il primo in lista dopo Arnaboldi, ha già dichiarato che anche lui darà le dimissioni.
Vedremo quindi Alfonso Sorrentini.

Nuova Tavernerio: una lista costruita sul nulla!!!
Di  consistenza diarrioca  (inviato il 05/12/2011 @ 11:45:48)
# 37
COORDINAMENTO SEGRETERIE NAZIONALI


COMUNICATO STAMPA



CALDEROLI – DECRETO SALVA ITALIA: "COSI' ITALIA KAPUTT..."
“E’ bene scriverlo in tedesco che questo sarà il decreto legge ammazza-Italia e Padania, perché è evidente chi è il mandante dell’operazione Quarto Reich.
Così si aiutano le banche, non si toccano i ricchi e i grandi capitali, si uccidono i ceti medi e i meno abbienti!
Questa manovra è addirittura peggiore rispetto alle anticipazioni, non vi è l’incremento dell’aliquote dello scaglione dei redditi più alti e invece con l’addizionale Irpef regionale, con l’incremento dell’Iva, con i tagli delle future pensioni e quelle già in essere, con l’accisa sulla benzina, con le imposte sulla casa, si massacrano tutti e in particolare i ceti medio-bassi.
Complimenti ai nostri eroi dalle facili lacrime di coccodrillo, che davanti alla telecamere annunciano la rinuncia a qualche migliaio di euro di stipendio, tacendo in alcuni casi un reddito di centinaia di migliaia di euro o persino di milioni.
La Lega darà battaglia con qualunque strumento in Parlamento o nelle piazze e con i referendum abrogativi...”


Lo afferma Il Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord, sen. Roberto Calderoli .

Di  S.Aiani  (inviato il 05/12/2011 @ 20:03:13)
# 38
Albuquerque (New Mexico) - Gli insegnanti avevano promesso mano pesante per far fronte all'ondata di casi di indisciplina.
E “l’espressione “mano pesante” non è un modo di dire, visto che un ragazzino di 13 anni è stato arrestato per aver fatto "un rutto in classe".
Arrestato dalla polizia, non richiamato con una nota o mandato dal Preside.
Propongo al nostro Sindaco di adottare un nuovo regolamento per il Consiglio comunale.
I nostri Moschettieri, in Consiglio comunale, disturbano molto di più del ragazzino.
Magari si limitassero ad un semplice ruttino!
Di  i disturbatori impuniti  (inviato il 08/12/2011 @ 20:41:41)
# 39
Concordo con il commento 38. Gli sproloqui dei Moschettieri sono sterili esercitazioni verbali. La consistenza è quella di un ruttino.
Di  fanno di peggio  (inviato il 08/12/2011 @ 20:57:41)
# 40
Consiglio comunale del 29 novembre 2011.
Esordio del Moschettiere Procospinos che chiede di fare una dichiarazione prima dell’apertura dei lavori.
Si tratta di una richiesta di rettifica dell’affermazione fatta dalla Guardia del Cardinale Redenti-Roquefort (in origine si chiamava Rochefort, ma, vista la sua pratica di formaggi, ha trasformato il nome in Roqefort).
Nella rettifica egli precisa di «non aver mai né creato né smantellato nessuna società».
Bravo Mimmo, c’era tutta la provincia di Como, comprese zone limitrofe, che attendeva questa tua precisazione per poterti conoscere e valutare meglio.
Ora ce ne hai dato un’ulteriore possibilità.
Vediamo come.

(segue)
Di  Porcospinos Uno  (inviato il 09/12/2011 @ 21:01:20)
# 41
La precisazione di Mimmo, denota, innanzitutto, uno spirito infantile. E’ lo spirito puerile del bimbo che interrompe il gioco e corre dalla mamma gridando: Gianvittorio mi ha detto una brutta cosa, io non gioco più. Diglielo tu che io non ho fatto niente con le società.
In secondo luogo, denota una buona dose di cretinismo. Diceva il Senatore Agnelli: parlate pure male della Fiat, purché ne parliate. Lui aveva capito che la peggior cosa per un prodotto è il silenzio, non il cosa si dice. Questo vale anche per una battuta proferita in un dibattito di Consiglio da un avversario. Non c’è miglior cosa che lasciarla cadere nell’oblio per non attribuirle un peso. Andare a riprenderla, anche per smentirla, è un delitto contro l’intelligenza.
In terzo luogo, caro Mimmo, mi dispiace per te, ma la battuta di Gianvittorio, nella sua sintesi, contiene esattamente la verità: tu hai fatto parte dell’Amministrazione che ha approvato la costituzione di Angelo Borella S.p.A., senza che tu abbia mai espresso il tuo dissenso, anzi, eri così convinto della validità della Società che ne sei diventato Portavoce del Presidente.
Tu hai fatto parte dell’Amministrazione che ha approvato lo scioglimento della Società, senza che tu abbia mai espresso il tuo dissenso.
Quindi ha ragione Redenti nell’affermare che tu hai creato e smantellato la Società.
Di una sola cosa Redenti-Roquefort si è guardato bene di parlare.
Ne parleremo noi nel prossimo commento.

(segue)
Di  Porcospinos Due  (inviato il 09/12/2011 @ 21:01:54)
# 42
La Guardia del Cardinale Redenti-Roquefort, parlando di “smantellamento” ha omesso di ricordare la nefandezza nel procedere dell’ignobile ex parasindaco Giovanni Rossini, con l’approvazione di tutta la Giunta e del Consiglio, nel mettere in liquidazione la Società DOPO BEN TRE ANNI.
Lo scioglimento, di per sé atto di cretineria, era stato annunciato in campagna elettorale.
Perché, quindi, non nominare immediatamente un liquidatore e chiudere la Società nel più breve tempo possibile e con il minor costo?
Perché nominare e pagare per tre anni CINQUE membri del Consiglio di Amministrazione, CINQUE membri del Collegio sindacale, UN revisore dei conti che, ripetiamo ancora una volta, PER TRE ANNI, non hanno fatto niente visto che la Società doveva esser liquidata?
Forse perché i vari personaggi che hanno munto silenziosamente la Società per così lungo tempo erano parenti (due cugini, per la precisione) o “amici” che avevano portato voti alla lista?
Perché nessuno si è opposto a questo obbrobrio che ha comportato la PERDITA DI OTTOCENTOMILA EURO della Comunità?
Quante volte, anche di fronte a piccole spese, si è detto: non ci sono soldi!
Certo, non c’erano perché erano stati buttati al vento!!
Di  Pocospinos Tre  (inviato il 09/12/2011 @ 21:02:33)
# 43
Il commento 42 lo dice chiaramente: Giovanni Rossini e i suoi sodali, per favorire amici e parenti, hanno buttato al vento circa ottocentomila euro.
Evidenziamolo meglio:

• € 800.000,00.=

In vecchie lire:

• 1.549.016.000.=

Unmiliardocinquecentoquarantanovemilasedicilire.

Questi sì che sono “buchi”
Di  Giovanni Rossini, l'uomo dei buchi  (inviato il 10/12/2011 @ 17:06:58)
# 44
#41
Facciamo due conti, seguendo le leggi della comunicazione.
Il blog viene letto da circa 100 persone.
100 persone hanno letto che Cosimo Prete ha costituito e poi smantellato la Angelo Borella, contribuendo alla perdita di 800.000,00 euro.
Una notizia curiosa viene riportata, in pochi giorni, in media, a 4 persone.
Quindi: 100 x 4 = 400 persone
Ogni persona, a sua volta, la riporta a 2 persone.
Quindi: 400 x 2 = 800
Fermiamoci qui.
Questo vuol dire che in pochi giorni 1.300 persone hanno saputo e commentato il fatto che Mimmo ha costituito e smantellato una Società.
Mica male come risultato.
Porcospinos, forse era meglio stare zitto!
Di  il silenzio è d'oro  (inviato il 12/12/2011 @ 14:25:55)
# 45
Pubblicato il bando per l'assegnazione della gestione del bar del centro civico.Scadenza 21 Dicembre 2011.
Tutta la documentazione sul sito del comune o su www.TavernerioPaese.it.
Date per favore massima divulgazione, più partecipanti maggiore la probabilità di un servizio migliore.
Di  TavernerioPaese.it  (inviato il 15/12/2011 @ 18:53:03)
# 46
#37
Io, quando vedo rosso, entro in agitazione come il toro nell’arena, ma questa volta Franceschini ha ragione!

Corriere della Sera, 16 dicembre 2011
LEGA-PD - Battaglia in aula tra i gruppi parlamentari prima del voto di Fiducia. Scontro acceso soprattutto tra Pd e Lega, con Franceschini che accusa i deputati padani di aver fatto per 10 anni i «soldatini ubbidienti» e poi aver riscoperto da qualche giorno i diritti delle classi più deboli. «Siete stati saldamente al governo per gli ultimi tre anni e incollati alle poltrone romane per gli ultimi otto anni su dieci e mentre eravate seduti su quelle poltrone non sembravate guerrieri padani...no, sembravate soldatini obbedienti» ha gridato Franceschini tra gli applausi di gran parte dell'Aula.

La Lega dal canto suo aveva proseguito lo show parlamentare cominciato nei giorni scorsi. Dopo gli insulti al Senato e i cartelli di giovedì alla Camera, oggi lo «spettacolo» messo su dal Carroccio va in scena ancora a Montecitorio. Protagonista la deputata Emanuela Munerato. Si alza in piedi, prende la parola e toglie il soprabito: «Mi spoglio dei panni di deputato e indosso la divisa di lavoro che ho indossato fino a due giorni prima di entrare qui». Maglia arancione e copri capelli bianco, prosegue: «Signor Monti, non le sarà capitato spesso di vedere una divisa da operaia, ma questa è la mia rappresenta milioni di lavoratori disgustati da questa manovra».
Di  ha ragione lui!!!  (inviato il 16/12/2011 @ 17:57:55)
# 47
Un consiglio alla Lega per raccogliere più voti.
Fate eleggere delle spogliarelliste, così quando si alzano e si tolgono il soprabito, al grido di «Mi spoglio dei panni di deputato e indosso la divisa di lavoro che ho indossato fino a due giorni prima di entrare qui» avremo uno spettacolo migliore.
Di  consenso elettorale  (inviato il 16/12/2011 @ 20:24:23)
# 48
47..meglio spogliarelliste che trans..ma il problema dell' itaglia non era il pdl e la lega??ora sei contento di pagare di piu'??
Di  paga e t aci somaro del nord  (inviato il 17/12/2011 @ 17:48:02)
# 49
#48
I problemi dell’Italia vengono da lontano e sono di difficile individuazione, ma, di certo, in diciassette anni di governo, Pdl e Lega non hanno saputo benché minimamente affrontarli. Anzi li hanno aggravati. Il governo Monti è una conseguenza tragica della politica Pdl-Lega, non del destino.
Non sono molto convinto che il progetto con cui si farà pagare di più l’Italia sarà risolutivo, sono ancora meno convinto di come si è deciso di “come” e di “a chi” fare pagare, ma se il ridurre il mio tenore di vita fosse producente, sarei ben felice di ridurlo.
Di  tenori di vita sopra le righe  (inviato il 17/12/2011 @ 18:33:55)
# 50
#48
Io, tra la Lega che promette il padano paese di Bengodi e ci porta verso il terzo mondo e Winston Churchill che promette lacrime e sangue e vince la guerra, preferisco Churchill.
Di  promesse serie, non favole  (inviato il 17/12/2011 @ 19:01:23)
# 51
«Maso rispose che le piú si trovavano in Berlinzone, terra de' Baschi, in una contrada che si chiamava Bengodi, nella quale si legano le vigne con le salsicce e avevasi un'oca a denaio e un papero giunta; ed eravi una montagna tutta di formaggio parmigiano grattugiato, sopra la quale stavan genti che niuna altra cosa facevan che far maccheroni e raviuoli e cuocergli in brodo di capponi, e poi gli gittavan quindi giú, e chi piú ne pigliava piú se n'aveva; e ivi presso correva un fiumicel di vernaccia, della migliore che mai si bevve, senza avervi entro gocciola d'acqua.»

Sembra la descrizione della Padania una volta conquistato il federalismo, in un comizio della Lega, invece è la III novella, dell’VIII giornata, del Decamerone di Giovanni Boccaccio.
Di  La Padania-Bengodi  (inviato il 18/12/2011 @ 18:36:34)
# 52
Bossi ci ha promesso di portarci lungo il Po sino al mare.
Invece ci a portato a Monti.
Di  Sotto il vessillo del Sole delle Alpi  (inviato il 18/12/2011 @ 18:44:51)
# 53
Commento 48
Sono contento di pagare di più, se i miei figli potranno pagare di meno.
E’ delittuoso scaricare sulle future generazioni le conseguenze delle nostre incapacità.
Pdl e Lega in testa.
Di  dobbiamo smettere di giocare  (inviato il 18/12/2011 @ 18:50:27)

Inserisci un commento









 

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Cerca per parola chiave
 



Titolo


Ultime notizie


04/03/2021 @ 09:42:05
script eseguito in 234 ms

info@taverneriocitta.it

 

 Taverneriocittà © Copyright 2003 - 2021 Tutti i diritti riservati. powered by dBlog CMS ® Open Source