CONSIGLIO COMUNALE DEL 26/07/2011 - Taverneriocittà - dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog
HOME | FORUM | ATTI PUBBLICI | FILMATI | CONTATTI
  •  
  • La maggioranza silenziosa diffida della gente che crede nelle cause.

    Brian Moore

< marzo 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Titolo
Appuntamenti (3)
Archivio redazionali (40)
Consigli Comunali (85)
Interpellanze (8)
Lettere al Sindaco (2)
Redazionale (63)
Terzi (23)

Ultimi commenti:
post muto
17/05/2020 @ 16:44:18
Di bs
sul blog non scrive più nessuno.. nessuno fa più niente.. come il pugile .....
22/02/2020 @ 21:42:57
Di tutti zitti
merito di questa fantastica amministrazione da voi appoggiata!!!! Complimen...
16/10/2019 @ 12:59:13
Di abomini
Il Bagliacca è pieno d'acqua e in parte inagibileIl Borella é pieno di debi...
10/10/2019 @ 06:25:26
Di I due asili...
Le anime belle son riuscite a portare al centro civico gli schiavi negri ar...
25/07/2019 @ 13:23:03
Di Plagiati dai media
Bianchi si è comportato male in consiglio comunale (non al bar) e non dovre...
08/06/2019 @ 22:45:37
Di in alternativa Paulon dimettiti tu..
Non capisco come mai non si sia ancora dimesso.....ma si puo' essere così a...
03/06/2019 @ 09:47:49
Di ottimo bianchi
Bianchi come assessore al bilancio non vale niente.. Ma questo si sapeva......
02/06/2019 @ 14:38:54
Di Avrà successo.. Dimissione.. Il minimo
Dopo quello che è successo, un passo indietro l'assessore Bianchi lo DEVE f...
28/05/2019 @ 14:40:20
Di la cacciata
Credo sia ora di staccare la spina a questa amministrazione
27/05/2019 @ 08:52:05
Di stop
Sorprende l'evidente enorme difficoltà degli amministratori locali a compor...
26/05/2019 @ 11:24:20
Di Maggio. Il mese del cucu'
BRAVE PERSONE NON FA RIMA CON BRAVO POLITICO
21/05/2019 @ 14:48:58
Di RIMEE
Paulon é una brava persona. L'ho votato però..Non capisco il suo percorso p...
19/05/2019 @ 16:07:32
Di Perché?
imbarazzante direi....
06/05/2019 @ 10:15:50
Di che imbarazzo
Sindaco che usa la responsabilità territoriale come sgabello per i suoi lib...
20/04/2019 @ 14:14:21
Di mobiliere
Mirko Paulon candidato alle europee con il partito +europa quello della bon...
20/04/2019 @ 10:45:01
Di Z
Maggioranza a pezzi.. Chi rimane?Qualcuno mi aggiorna?
30/03/2019 @ 10:17:45
Di Domanda?
Uno degli obbiettivi del gruppo di tavereriocittà era proprio la garanzia c...
28/02/2019 @ 11:24:57
Di ardua sentenza
ero alla riunione dei genitori ieri sera all'asilo. Ci è stato promesso che...
27/02/2019 @ 13:06:45
Di tutti in consiglio
SE L'ASILO BORELLA CHIUDE, IL SINDACO SI DEVE DIMETTERE. ALTRIMENTI SARA' F...
26/02/2019 @ 09:58:52
Di SINDACO DIMETTITI
Le responsabilità di questo sindaco e questa giunta sono enormi.Se L'Asilo ...
25/02/2019 @ 21:21:01
Di Editore deluso
asilo borella Rischio chiusura. Spero che il sindaco si dimetta
25/02/2019 @ 15:33:15
Di via sindaco
EffettivamenteUltimamente Non si vede niente...
23/02/2019 @ 19:54:21
Di Anonimo
assolutamente sì. Torna Rossella salvaci da questo pantano!!!
21/02/2019 @ 11:08:47
Di aiuto
rossella radice sindaco
05/02/2019 @ 16:09:42
Di i rosseliani

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati



//

\\ : Articolo
lug22ven
CONSIGLIO COMUNALE DEL 26/07/2011
Di Admin (del 22/07/2011 @ 20:09:21, in Consigli Comunali, linkato 2592 volte)


SI DA’ NOTIZIA DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CHE SI TERRA’ IL GIORNO MARTEDÌ 26-07-2011 ALLE ORE 21:00 IN SEDUTA PUBBLICA DI PRIMA CONVOCAZIONE – SESSIONE ORDINARIA, PRESSO L’AUDITORIUM COMUNALE.

ORDINE DEL GIORNO
  1. NOMINA COMPONENTI DELLA I° COMMISSIONE CONSILIARE PERMAMENTE STATUTO, REGOLAMENTI, PARTECIPAZIONE POPOLARE.
  2. NOMINA COMPONENTI DELLA II° COMMISSIONE CONSILIARE PERMAMENTE BILANCIO, PROGRAMMAZIONE, TRIBUTI, PERSONALE.
  3. NOMINA COMPONENTI DELLA III° COMMISSIONE CONSILIARE PERMAMENTE URBANISTICA, AMBIENTE, VIABILITA', TRASPORTI, LAVORI PUBBLICI.
  4. NOMINA COMPONENTI DELLA IV° COMMISSIONE CONSILIARE PERMAMENTE PUBBLICA ISTRUZIONE, CULTURA, TEMPO LIBERO, SPORT.
  5. NOMINA COMPONENTI DELLA V° COMMISSIONE CONSILIARE PERMAMENTE SANITA' ED ASSISTENZA SOCIALE.
  6. NOMINA COMPONENTI DELLA COMMISSIONE BIBLIOTECA.
  7. NOMINA COMPONENTI DELLA COMMISSIONE PER LA FORMAZIONE DELL'ALBO DEI GIUDICI POPOLARI.
  8. VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2011.
  9. ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE DI AREA DESTINATA A MARCIAPIEDE E ALLARGAMENTO STRADA SITA IN VIA IV NOVEMBRE.
  10. ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE DI AREA DESTINATA A STRADA PUBBLICA IN VIA DIAZ.
  11. COMUNICAZIONI DEL SINDACO.
Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa Invia articolo Invia
 
# 1
Ci permettiamo di dare un suggerimento al Sindaco.
L'ordine del giorno del Consiglio comunale deve far sapere al cittadino gli argomenti che vi saranno trattati.
Sarebbe bene non indicare semplicemente: comunicazioni del Sindaco, ma annunciare su quali argomenti il Sindaco darà comunicazione.
A dimostrazione che le "comunicazioni del sindaco" non vanno bene, ricordiamo che questa era l'abitudine dell'ex parasindaco Giovanni Rossini, non mai sufficientemente deprecato e da usare come esempio di come non si deve comportare un Sindaco vero.
Di  un suggerimento al Sindaco  (inviato il 23/07/2011 @ 21:57:57)
# 2
Grande suspense in Consiglio.
Muccos, vigile e barricadiero moschettiere, annuncia al popolo: il verbale della precedente riunione è errato!
Ahahah Lega, sei stata cuccata!
Volevi verbalizzare il falso, ma l’occhio solerte di Muccos ti ha sgamata.
Momento di grave imbarazzo.
Nel verbale c’è un falso.
I destini del mondo sono in pericolo.
Ma nessuna paura, Muccos vigila e in Consiglio aleggia lo spirito vindice delle grandi purghe.
Nell’aula ritornano, in ispirito, i condannati: Radek, Pjatakov, Sokolnikov, Serebrjakov, Arnold, Boguslavskij, Chestov, Drobnis, Hrasche, Livsič, Knjazev, Muralov, Norkin, Pušin, Ratajčak, Stroilov e Turok.
Vivo è il pensiero di Lavrenti Beria «Il nemico non si definisce in base alla sua ostilità ai detentori del potere, ma in base ad una scelta arbitraria finalizzata al mantenimento del potere».
La forza emotiva del pathos si diffonde.
Il morbo infuria, il pan ci manca,
sul ponte sventola bandiera bianca!
Monica sta per rivelare il falso!!!

Scusate, ma l’emozione mi vince, devo fare una pausa.
Il finale nel prossimo commento.
Di  falsi verbali!!!!  (inviato il 27/07/2011 @ 10:59:24)
# 3
#2
Vinta l’eccitazione, passiamo alla cronaca.
Monica Citeroni, senza il tricolore italiano capovolto, ma con il cappello frigio de “La Marianne” francese reclamante “Liberté, Égalité, Fraternité”, da bravo Moschettiere, chiede la rettifica del falso.
Nel verbale del precedente Consiglio era indicato il suo nome fra gli scrutatori delle votazioni.
Lei non è stata uno scrutatore.
Così è.

Una rettifica doverosa e sacrosanta, ma richiesta con una “vis polemica” degna di ben altra causa.
Liberté, Égalité, Fraternité, Stupidité.
Di  ripristinata la verità  (inviato il 27/07/2011 @ 19:40:06)
# 4
Monica Citeroni ha letto il commento 2 ed è rimasta perplessa.
Ha chiesto: ma cosa c’entra il paté che, oltretutto, se il pan ci manca, si fa anche fatica a mangiarlo?
Le è stato detto che il “pathos” non è il “paté”.
E’ un’altra cosa.
Lei ha detto: va bene.
Non capisco, ma mi adeguo.
Di  il grande dilemma  (inviato il 27/07/2011 @ 20:33:22)
# 5
Sono stati eletti:
1° commissione: Aiani, Montini, Pozzi, Citeroni, Agostinelli.
2° commissione: Aiani, Pozzi , Pontiggia, Prete, Agostinelli.
3° commissione: Aiani, Pontiggia, Pozzi, Citeroni, Agostinelli.
4° commissione: Montini, Nosdea, Pontiggia, Arnaboldi, Agostinelli
5° commissione: Noseda, Pontiggia, Pozzi, Prete, Agostinelli.
Commissione biblioteca: Bernasconi Gabriele, Corti Daniela, Musconico Giovanni, Paolon Mirko, Tosetti Valentina, Brambilla Flavio. Consulenza: Pozzi Monica. Delegato del Sindaco: Assessore Simone Riccardi. L’Istituto Comprensivo Scolastico indicherà il proprio rappresentate a settembre.
Commissione Albo Giudici Popolari: Pozzi Lorenzo, Prete Cosimo.
Di  Membri delle commissioni  (inviato il 27/07/2011 @ 20:43:29)
# 6
Leggo il commento 5 e vedo comparire il nomo di Giovanni Muscionico nella Commissione biblioteca.
Sarebbe interessante sapere chi lo ha proposto: il Sindaco, Prete o Agostinelli?
Di  redivivi  (inviato il 01/08/2011 @ 10:02:40)
# 7
Il bravo Giovanni Muscionico è stato candidato dal Sindaco.
Evidentemente, visti i suoi meriti culturali, non ne poteva fare a meno.
Di  faro della cultura  (inviato il 01/08/2011 @ 12:27:51)
# 8
Vi ricordate il tronfio ex parasindaco Giovanni Rossini quando si compiaceva di aver una squadra compatta pronta ad affrontare le elezioni?
Era talmente compatta che prima Gianvittorio Redenti, Fabio Gatti ed Eliano Noseda son entrati in lista con Rossella radice.
Ora arriva da Rossella anche Giovanni Muscionico.
E il moschettiere R’Ossignan, pronto ad essere nominato assessore esterno dal presunto Sindaco Cosimo Prete, se ne sta a casa, vergognandosi di farsi vedere il Consiglio.
Di  che gli ignobili stiano nel guano  (inviato il 01/08/2011 @ 16:28:27)
# 9
#8
E che ci stiano a bocca aperta.
Di  a bocca aperta  (inviato il 03/08/2011 @ 17:38:25)
# 10
Aperto con la perfomance granguignolesca del Moschettiere Muccos, il Consiglio, dopo il breve intervento dell’Assessore Simone Riccardi (a cui consigliamo, per la prossima volta, di preparare meglio la sua esposizione), il Sindaco Rossella Radice comunica che, fra i primi atti della sua amministrazione, è stato riattivato un sistema informatico per sostituire l’anacronistico e non funzionale sistema cartaceo dei buoni pasto.
Il sistema consente, così dice il Sindaco, un maggior controllo, una maggiore comodità per il cittadino, un minore impegno del personale del Comune non più costretto alla gestione manuale di migliaia di buoni.
Ma veh, hanno pensato in molti!
E’ tornata la Shool-Card.
Ma l’obsoleto parasindaco Giovanni Rossini non aveva eliminato la School-Card per motivi esattamente opposti?
E i para-assessori Gianvittorio Redenti e Fabio Gatti, con l’assenso del Consigliere Eliano Noseda, non erano forse pienamente d’accordo con lo squallido Sindaco?
E’ bastato passare alla Lega per avere, come San Paolo, l’illuminazione sulla via di Damasco e capire quello che qualunque persona di buon senso avrebbe potuto e dovuto capire prima?
Si sono almeno vergognati nel sentire l’attuale Sindaco oppure il porre il culetto sul cadreghino funziona come il Lete «che toglie altrui memoria del peccato»?

Nota: per la precisione, non è ritornata la School Card, ma è stato attivato un sistema prodotto da un altro fornitore e con prestazione leggermente diverse.
Di  ritorno alla decenza  (inviato il 03/08/2011 @ 18:33:06)
# 11
Dopo essere ritornati al mondo civile con l’eliminazione dei buoni pasto cartacei, il Sindaco annuncia la necessità di un urgente e radicale interevento in materia di servizi sociali.
Per questo è stato affidato un incarico ad un Consulente che sta provvedendo a riorganizzare il servizio e ad aggiornare i regolamenti, vecchi e pressoché inesistenti.

Questa comunicazione ci ricorda quella del Commissario prefettizio che, ricevuto a suo tempo il Bilancio predisposto dall’allora Assessore Renato Olivieri, lo definì, elegantemente, una bozza di bilancio.
Prefetto e Sindaco, giustamente coscienti del proprio ruolo, hanno usato graziosi eufemismi per dire che quanto ereditato dai vecchi amministratori era una mer…da.
Noi, privi di ogni ruolo istituzionale, lo possiamo affermare a chiare lettere.

A questo punto, il Moschettiere Porcos, dotato della facoltà di parola, ma non dell’intelligenza di tacere, è intervenuto per ricordare che i “suoi” servizi sociali erano rientrati in Comune (dopo l’affidamento, con ottimi risultati, alla Società partecipata Angelo Borella) nel gennaio 2008.
Intervento penoso che non ha fatto altro che rimarcare quanto già espresso: servizi e regolamenti, definiti dal Sindaco, per gentilezza, “vecchi”, erano, in realtà, una mer…da.

Nota per chi non conosce Cosimo Prete. Lui fu, in qualità di vicesindaco il responsabile dei servizi sociali e del loro rientro in Comune, provvedendo ad una organizzazione a dir poco penosa.
Di  ritorno alla decenza  (inviato il 03/08/2011 @ 19:02:59)
# 12
Dopo la comunicazione del Sindaco della nomina di un Consulente per la riorganizzazione dei servizi sociali ed il penoso intervento di Porcos, Muccos riprende la parola e, raggiungendo in più momenti i toni propri dell’isteria, si scaglia contro la nomina di un Consulente in quanto scelto fra gli esponenti della Lega.
Legittimo il sospetto di “nepotismo”, ma la funzione dell’opposizione non è quella di fare il processo alle intenzioni, ma di attivare un controllo vigile per valutare le capacità delle persone o la validità degli atti amministrativi, senza partire da giudizio preconcetti.
Giustamente il Sindaco, con pacatezza, invita Muccos ad attendere i fatti e, completiamo noi il pensiero del sindaco, a non rompere i maroni.
Di  i moschettieri all'assalto  (inviato il 03/08/2011 @ 19:17:12)
# 13
chiedete a muccos cosa ne pensa dei 6 psicologi a libro paga nella vecchia amministrazione rossini pagati 88 all' ora..se ci fosse un segretario leghista coi coglioni questi dati,e altri peggiori,tutti comunque corredati da fatture verrebbero a galla..ABBIATE LE PALLE..
Di  il CORAGGIO , il celodurismo  (inviato il 04/08/2011 @ 00:18:19)
# 14
Il Moschettiere Muccos, che ha difficoltà congenite nel pensare, non può, in particolare, pensare ai servizi sociali della deprecata giunta Giovanni Rossini visto che i servizi erano gestiti dal Moschettiere Porcos il quale, se Muccos si esprimesse, le farebbe un c…ulo tanto.
Anzi meglio: un culos tanto.
Di  robe da moschettieri  (inviato il 04/08/2011 @ 08:47:28)

Inserisci un commento









 

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Cerca per parola chiave
 



Titolo


Ultime notizie


04/03/2021 @ 10:58:08
script eseguito in 203 ms

info@taverneriocitta.it

 

 Taverneriocittà © Copyright 2003 - 2021 Tutti i diritti riservati. powered by dBlog CMS ® Open Source